Crea sito

Spaghetti al sugo piccante di calamari e pomodorini

Spaghetti al sugo piccante di calamari e pomodorini, questa volta un primo piatto dal sapore decisamente estivo e dal gusto piccante che piacerà a chi ama i sapori forti. Inoltre è un piatto che si prepara in breve tempo, quindi è l’ideale per chi apprezza cucinare in casa e al tempo stesso preferisce avere il prima possibile pronto in tavola! Prima di raccontarvi la ricetta vi dò un paio di consigli per assaporare al meglio questo piatto: prima di tutto bisogna scolare gli spaghetti al dente, e poi è molto importante cuocere brevemente i calamari, per evitare che diventino duri e gommosi e di conseguenza togliere sapore al piatto. Ecco allora come realizzare questo gustoso primo con i calamari, piccante al punto giusto!

Ti potrebbero anche interessare queste due ricette:
linguine del pescatore
calamaro ‘mbuttunato alla cilentana

Spaghetti al sugo piccante di calamari e  pomodorini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4calamari
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.peperoncino secco
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 bicchierevino bianco
  • 300 gpomodorini datterini
  • q.b.sale
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 320 gspaghetti

Strumenti

  • 1 Coltello
  • 1 Pentola
  • 1 Padella Antiaderente Madame Petravera Aeternum.

Preparazione degli spaghetti al sugo piccante di calamari e pomodorini

Iniziate con il pulire i calamari freschi: sciacquateli sotto l’acqua corrente staccate la testa ( mantenete i tentacoli ) ed eliminate le parti interne . Successivamente tagliate i calamari a pezzettini molto piccoli, insieme alle pinne e ai tentacoli che avevate messo da parte. Adesso in una larga padella fate soffriggere nell’olio evo lo spicchio d’aglio sbucciato e il peperoncino secco: quanto piccante vorrete aggiungere alla ricetta staà al vostro gusto, (tuttavia suggerisco di non abbondare altrimenti andrà a coprire il sapore del mare anzichè esaltarlo). Una volta soffritti aglio e peperoncino eliminateli dalla padella e aggiungetevi i calamari, mescolate con un cucchiaio di legno e fate cuocere a fiamma alta per 2-3 minuti, poi abbassatela e sfumate con il vino bianco. A questo punto aggiungete i pomodorini precedentemente ridotti a dadini, mescolate regolate di sale e abbasate la fiamma; continuate la cottura per 20 minuti, coprendo la padella con un coperchio accostato.
  1. Nel frattempo portate a cottura in una pentola con abbondante acqua bollente e salata gli spaghetti e scolateli al dente. Trasferiteli quindi nella padella con il sughetto cotto, profumando con il prezzemolo fresco tritato al momento. Servite immediatamente. Buon appetito!

Variazioni

Potete realizzare la ricetta degli spaghetti ai calamari nella versione appena macchiata, utilizzando soltanto 4-5 pomodorini, oppure totalmente in bianco.

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Spaghetti al sugo piccante di calamari e pomodorini”

  1. Salve.
    Nella ricetta degli “Spaghetti al sugo piccante di calamari e pomodorini” potrebbe essere un’idea aggiungere del pan grattato (poco) con lo scopo di permettere al sugo di attaccarsi in modo migliore agli spaghetti?
    Lo consigliate?

    Grazie.
    Enrico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.