scarola al pomodoro fresco

La scarola al pomodoro fresco è un contorno sfizioso da presentare accanto a un piatto di carne come le cervellatine napoletane: è anche un modo alternativo per gustare questa verdura partenopea, dal sapore delicato.

scarola al pomodoro fresco
scarola al pomodoro fresco

scarola al pomodoro fresco

ingredienti per 4 persone

1 bel cespo di scarola riccia

1 spicchio di aglio

1 pezzetto di peperoncino

3 cucchiai di olio evo

4 pomodori San Marzano

sale e pepe q.b.

preparazione

lavate la scarola e mondatela eliminando le parti annerite e il torsolo. affettatela grossolanamente e mettetela in una ciotola colma d’acqua per circa mezz’ora  dopodiché scolatela e passatela velocemente sotto il getto dell’acqua corrente. in questo modo eliminerete tutte le impurità del terreno.

portate poi a ebollizione in una capace pentola acqua salata (basta 1/2 litro! ) e lessate la scarola, scolatela e tenetela da parte in un piatto fondo.

nel frattempo in una larga padella fate soffriggere l’aglio e il peperoncino nell’olio. dopodiché eliminate aglio e peperoncino e unite i pomodori precedentemente lavati privati dei semini e tagliati a cubetti. aggiungete un bicchiere scarso di acqua e un pizzico di sale grosso e fateli cuocere per una decina di minuti; poi unite la scarola lessata e mescolate, facendo ben insaporire tutto quanto. a cottura ultimata, regolate di sale la vostra scarola al pomodoro fresco, aggiungendo magari una macinata di pepe nero. servite questo contorno caldo o appena tiepido.

scarola al pomodoro fresco | cuor di nutella

Precedente alette di pollo ai funghi pomodori e patate Successivo pasta e zucca alla napoletana