Risotto con finocchi zucchine e crudo di Parma

Il risotto con finocchi zucchine e crudo di Parma è una saporita ricetta che consiglio perchè con pochi ingredienti riuscirete a portare in tavola un piatto leggero ma al tempo stesso nutriente e poi dal gusto molto delicato, capace di non annoiare. Il finocchio regala una nota profumata abbinato al contrasto molto gradevole del crudo di Parma. Se non avete in frigo a disposizione il prosciutto crudo potete anche sostituirlo con un altro salume, come il cotto oppure la pancetta. In ogni caso provate questa ricetta, perchè non resterete delusi dalla sua riuscita, anzi a tavola chiederanno il bis!

risotto con finocchi zucchine al crudo di Parma
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8 cucchiaiRiso Arborio (ben colmi)
  • 1/4cipolla
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 50 gProsciutto crudo (di Parma )
  • 2zucchine
  • 1finocchio (grande)
  • q.b.Burro
  • 1 bicchierevino bianco
  • q.b.Brodo vegetale
  • q.b.sale
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP ((facoltativo))

Preparazione del risotto con finocchi zucchine e crudo di Parma

Prendete le verdure, lavatele per bene e tagliate le zucchine a dadini delle stesse dimensioni. Fate lo stesso anche con il finocchio. In una pentola dai bordi alti, fate rosolare la cipolla finemente tritata nell’olio insieme alle fettine di prosciutto crudo , anch’esse tritate. Dopo aver rosolato il battuto di cipolla e crudo, aggiungete le verdure e continuate la cottura per una decina di minuti mescolando e aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua. Quando l’acqua è completamente evaporata e le verdure sono diventate più tenere, aggiungete il riso e tostatelo per qualche minuto. Sfumate poi con il vino e proseguite la cottura del risotto aggiungendo di volta in volta il brodo vegetale bollente, aiutandovi con un mestolo. Attendete che il brodo sia assorbito dal riso prima di aggiungerne altro. Mescolate il risotto durante la cottura perchè non si attacchi al fondo e regolate di sale.
  1. A cottura ultimata, mantecate il risotto con una noce di burro e prima di servirlo ben caldo, decoratelo con la parte più tenera del finocchio affettata sottile, insieme a del parmigiano reggiano a scaglie oppure grattugiato.

    Buon appetito!

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.