Crea sito

pesce spada in padella con pomodori olive e peperoni

sempre per la #nottefood, ecco un piatto di mare saporito e goloso, adatto anche a chi non gradisce il sapore deciso del pesce spada, perché ammorbidito dalla presenza delle verdure tipicamente estive. il pesce spada cotto in questo modo, velocemente in padella conserva tutta la sua morbidezza, talmente morbido che non avrete bisogno di usare il

pesce spada in padella con pomodori olive e peperoni

pesce spada in padella con pomodori olive e peperoni
pesce spada in padella con pomodori olive e peperoni

ingredienti per 2 persone

una ruota di pesce spada congelata da 500 g di peso grosso modo

1 spicchio di aglio

3 cucchiai di olio evo

1 bicchiere di vino bianco secco

1 ciuffo di prezzemolo

4-5 foglie di basilico

1 pizzico di origano

una ventina di olive nere di Gaeta

200 di peperoni cotti in padella

200 g di pomodorini ciliegia

sale e pepe q.b.

preparazione

fate scongelare lentamente la ruota di pesce spada.nel frattempo preparate il sughetto in cui la cuocerete. in una larga padella fate rosolare l’aglio, poi unite i pomodorini tagliati a metà, mezzo bicchiere di vino bianco e le erbe aromatiche aggiungendo un pizzico di sale. lasciate evaporare il vino e poi aggiungete i peperoni, cuocendo per circa una decina di minuti sinché i pomodori non saranno leggermente sfatti. a questo punto unite il pesce spada, privato della pelle esterna e della cartilagine interna, tagliato più o meno in grossi spicchi, seguendo  le sue venature interne. mentre cuoce il pesce a fiamma abbastanza alta, aggiungete la restante metà del vino bianco, e solo alla fine unite le olive nere altrimenti il sughetto risulterà amarognolo. lasciate cuocere girando il pesce un paio di volte, senza coprire con il coperchio e fino a che la carne del pesce spada non risulterà cambiata di colore: a questo punto spegnete il fuoco, servite nei piatti in singole porzioni e portate immediatamente in tavola.