Crea sito

Pasta cremosa al cavolfiore e acciughe sott’olio

La pasta cremosa al cavolfiore e acciughe sott’olio è quel primo piatto che – non c’è bisogno di nasconderlo – ti conquista al primo colpo! Il motivo? Perchè è semplicissimo da realizzare e poi ha un altissimo livello di golosità! L’abbinamento molto riuscito del sughetto al cavolfiore con le acciughe sott’olio fanno della ricetta un perfetto primo per le giornate invernali, anche quando si ha poco tempo da passare ai fornelli. Io ne sono rimasta deliziata, certamente lo riproporrò di nuovo in tavola appena ne avrò ancora l’occasione!

pasta cremosa al cavolfiore e acciughe sott'olio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • Mezzocavolfiore
  • 3 filettiacciughe sott’olio
  • 2 spicchiaglio
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 320 gpasta (formato penne)
  • 3 cucchiaipangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Padella da 28 cm di diametro Aeternum Madame

Preparazione della pasta cremosa al cavolfiore e acciughe sott’olio

Iniziate con il pulire il cavolfiore dividendone le cimette. Fate sbollentare le cimette in acqua salata per circa 10 minuti, poi scolatele e mettetele da parte. Intanto in una larga padella fate soffriggere dolcemente gli spicchi d’aglio poi toglieteli e sempre nella stessa padella a fiamma dolce fate sciogliere le acciughe sott’olio (potete scegliere quelle del mar Cantabrico perfette anche sui crostini!). Una volta che i filetti di acciuga sono sciolti aggiungete anche il cavolfiore, unendo anche due bicchieri di acqua. Regolate di sale e di pepe e fate cuocere a fiamma media per un quarto d’ora, il tempo che il cavolfiore si sfaldi diventando cremoso e si amalgami con le acciughe.
In un padellino unto leggermente di olio evo, intanto tostate il pangrattato per qualche minuto e mettetelo da parte.
Mentre il sugo cuoce, portate a cottura in abbondante acqua bollente e salata le penne, scolatele al dente e trasferitele nella padella con la crema di cavolfiore e acciughe. Fate insaporire la pasta mescolando delicatamente e aggiungendo il pangrattato tostato.
  1. Una volta mantecata la pasta, trasferitela nei singoli piatti e portate in tavola, spolverizzando – se lo gradite – con un altro pizzico di pepe nero. Buon appetito!

Variazioni e consigli

§ Nota: in questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione

Al posto delle penne potete utilizzare anche dei formati di pasta di altro genere, come le farfalle o i fusilli. E per rendere più croccante il condimento, potete aggiungere anche una manciata di frutta secca – noci o pinoli tostati.

Se ti è piaciuta questa ricetta ti potrebbero interessare anche queste:

orecchiette con broccoletti baresi acciughe e peperoncino.

cotolettine di provola con acciughe sott’olio.

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.