Pasta al soffritto di peperoncini friggitelli e pomodorini

Pasta al soffritto di peperoncini friggitelli e pomodorini. Come forse si sarà notato, i peperoncini friggitelli sono uno dei miei ingredienti preferiti e li trovo semplicemente squisiti. Per non realizzare il solito piatto di pasta con verdure ho pensato di creare un sughetto semplicissimo e molto veloce, pieno di sapore che ha per base di uno sfizioso soffritto di peperoncini verdi.

pasta al soffritto di peperoncini friggitelli e pomodorini
  • Preparazione: 15
  • Cottura: 20
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • peperoncini verdi friggitelli 250 g
  • aglio 1 spicchio
  • pasta (corta tipo pennette) 200 g
  • Olio di oliva 3 cucchiai
  • basilico 1 ciuffo
  • Pomodorini ciliegino 100 g
  • Cipollotto fresco (piccolo) 1
  • pepe 1 pizzico
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate accuratamente i peperoncini verdi friggitelli e poi asciugateli. Tagliate il picciolo e poi tutti i semini interni; una volta fatto questo riducete i peperoncini verdi a pezzettini più o meno della stessa grandezza.

    In una larga padella fate rosolare lo spicchio d’aglio e il cipollotto affettato sottile. Passato qualche istante, rimuovete l’aglio e aggiungete il trito di peperoncini friggitelli.

    Fate cuocere a fiamma dolce qualche minuto (almeno 5 minuti) , il tempo che i peperoncini si ammorbidiscano, facendo attenzione a non bruciarli, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno.

  2. Trascorso il periodo togliete il soffritto di peperoncini e cipollotto dalla padella, sistemandolo in una ciotolina e nello stesso olio di cottura fate cuocere i pomodorini ciliegino spaccati a metà e privati dei semini. Per la loro cottura basterà una decina di minuti. Mi raccomando cuocete a fiamma moderata, aggiungendo un bicchiere scarso di acqua e regolando di sale.

  3. Una volta cotti i pomodorini unite il soffritto preparato in precedenza, fate amalgamare tutti gli ingredienti a fiamma bassa qualche istante e profumate con il basilico fresco e il pepe nero.

  4. Portate a cottura in abbondante acqua bollente e salata la pasta, scolatela al dente e trasferitela nella padella con il sughetto appena realizzato. Fate insaporire le pennette e poi servite subito in tavola ben caldo. Buon appetito!

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta, puoi continuare a seguire il blog anche sulla sua pagina facebook con tante altre novità e ricette!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.