Panzanella con fresella

Panzanella con fresella, un piatto unico fresco e saporito pronto in poco tempo e senza cottura. La ricetta originale della panzanella toscana è quella che prevede l’utilizzo del pane appunto toscano cioè sciapo, ma l’ho modificata a piacere mio, usando la fresella  napoletana. Il risultato alla fine è stato davvero soddisfacente!

panzanella con fresella
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • pomodori da insalata 250 g
  • cetriolo 1
  • fresella (napoletana) 300 g
  • Sedano 1 costa
  • cipolla rossa (piccola) 1/2
  • olio extravergine di oliva 3 cucchiai
  • Aceto di vino bianco 1 cucchiaio
  • peperoncino verde dolce qualche
  • Sale q.b.
  • pepe q.b.
  • Basilico 1 ciuffo

Preparazione

  1. Prendete le verdure lavatele a affettatele: pomodori e peperoncini verdi a dadini eliminando i semini interni, il sedano pure mentre il cetriolo e la cipolla a fettine sottili. Quest’ultima lasciatela a bagno in una ciotolina colma d’acqua con una goccia di aceto. Dopo un quarto d’ora strizzate le fettine e unite al resto delle verdure in una ciotola abbastanza ampia, irrorandole con un filo d’olio e profumando con il basilico fresco.

    In un piatto abbastanza largo ponete le freselle (una a testa ovviamente) , e bagnatele con acqua e un poco di aceto. Lasciatele in ammollo e quando sono ammorbidite strizzatele e sbriciolatele con le mani unendole alle verdure precedentemente tagliate.

    Lasciate riposare in frigo la panzanella almeno un’ora perché più è fredda più è buona. Al momento di servire, condite con olio e aceto salate e pepate a piacere vostro e fate buon appetito!

Note

Precedente Paglia e fieno al ragù di piselli Successivo Zucchine alla menta e aceto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.