Padellata di finocchi e carciofi

Padellata di finocchi e carciofi un contorno di stagione molto appetitoso leggero e semplice da realizzare. In breve tempo una ricetta appetitosa e poco calorica, con tutte le proprietà del carciofo e del finocchio per il nostro organismo; sapevate certamente dell’effetto benefico che apportano entrambi sia al fegato che digestive, oltre ad essere carichi di potassio e di vitamine del gruppo B e C. In pratica, mangiare un contorno di questo tipo non che farci del bene a tavola!

padellata di carciofi e finocchi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Carciofi
  • 2Finocchi
  • 1Cipollotto fresco
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoMaggiorana
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • Sale

Preparazione della padellata di finocchi e carciofi

Realizzare la padellata di finocchi e carciofi è davvero molto semplice; pochi passaggi da fare e otterrete un contorno delizioso e salutare in poco tempo. Iniziate con il pulire le verdure; prendete i carciofi eliminate le foglie esterne più dure fino ad arrivare a quelle interne di colore più chiaro, e tagliate anche i gambi lasciandone circa un paio di cm. A questo punto dividete in spicchi i cuori di carciofo così ottenuti e puliteli anche della barba interna poi immergeteli in una ciotola colma di acqua leggermente acidulata con una fetta di limone. Pulite anche i finocchi, sotto il getto dell’acqua corrente, eliminando tutte le impurità e il terriccio residuo, dopodichè tagliateli a metà levando il torsolo alla base e poi a tocchetti più o meno delle stesse dimensioni.
Ora in una larga padella fate rosolare a fiamma bassa nell’olio evo il cipollotto fresco affettato molto sottile, per qualche minuto fino a che diventa quasi trasparente e senza farlo annerire. A questo punto unite i carciofi aggiungete metà bicchiere di acqua e coprite totalmente con un coperchio; fate cuocere per circa dieci minuti, poi aggiungete la dadolata di finocchi e continuate la cottura per un altro quarto d’ora sempre con il tegame ben coperto, e ricordandovi di regolare di sale. Verso la fine della cottura alzate il coperchio mescolate le verdure con un cucchiaio di legno e profumatele con le erbe aromatiche.
  1. Prima di portare il vostro contorno in tavola, regolate se necessario di sale e gustate la padellata di finocchie carciofi ben calda oppure tiepida; può essere il contorno ideale sia di carne oppure di pesce. Buon appetito!

Variazioni

Per rendere il contorno più saporito potete aggiungere della pancetta a striscioline e rosolarla insieme al cipollotto.

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.