dolci rose di Carnevale – ricetta tradizionale

Dolci rose di Carnevale – ricetta tradizionale scovata nel libro “La pasticceria napoletana” di Luciano Pignataro, sono delle favolose paste fritte che ricordano le chiacchiere ma molto più profumate e davvero particolari, perché ricordano appunto le rose grazie alla loro forma realizzata friggendole rigorosamente una alla volta, ma il risultato finale è una vera delizia!

dolci rose di carnevale

dolci rose di Carnevale – ricetta tradizionale

ingredienti per 2 persone

50 g di farina

2 tuorli

1 cucchiaio di zucchero

4 cucchiai di vino dolce tipo Marsala

1 pizzico di sale

olio evo per friggere

zucchero a velo per decorare

preparazione

versate la farina in una ciotola e unite lentamente tutti gli ingredienti: uova, zucchero vino e sale, formando un impasto solido che lascerete riposare per mezz’ora circa.

tirate poi una sfoglia sottile, con un coppa pasta o un bicchiere ricavate dei cerchi dall’impasto che inciderete sul bordo a intervalli regolari lasciando intatto il loro centro. fate la stessa operazione usando un coppa pasta di minori dimensioni. poi spennellate con un goccio di acqua il centro dei dichi di pasta più grandi, posizionando poi quelli più piccoli e fissandoli premendo per bene al centro.

friggete le dolci rose di Carnevale in un pentolino dai bordi alti, friggendole una alla volta, in abbondante olio ben caldo. il risultato sarà un dolcetto a forma di rosa, che potete guarnire come meglio preferite: semplicemente con lo zucchero a velo oppure mettendo al centro una ciliegina sotto spirito o della crema pasticcera.

—–

Per altre ricette sia dolci che salate di Carnevale cliccate qui.

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

 

Precedente zuppa di verza patate e fagioli Successivo cannelloni ripieni di scarola con salsa al pomodoro