dolci di Carnevale

Con i dolci di Carnevale si festeggia a tavola la ricorrenza più spensierata dell’anno, piena di colori, festeggiamenti, scherzi, travestimenti e delizie zuccherose. Il Carnevale è una festività dalle origini antichissime, e secondo la tradizione religiosa cattolica è il periodo che precede la Quaresima, dove è lecita l’esagerazione anche a tavola. Tra le varie pietanze, sia dolci che salate e tutte ricche di sapore e di sostanza, proprio le ricette dolci sono  quelle che hanno a livello regionale una grande varietà,  soprattutto quelle fritte.

Ma ecco una raccolta dei dolci carnevaleschi postati sul blog con cui festeggiare a tavola il Carnevale.

dolci di Carnevale

possiamo non iniziare con le chiacchiere, quelle tradizionali napoletane?

chiacchiere napoletane - ricetta tradizionale
chiacchiere napoletane – ricetta tradizionale

per chi le preferisce meno croccanti ma più morbide ecco la versione più soffice con una piccola aggiunta di lievito : chiacchiere di pasta lievitata

chiacchiere di pasta lievitata
chiacchiere di pasta lievitata

continuando con i fritti, ecco le graffe napoletane, altro dolce della tradizione gastronomica partenopea. queste sono nella loro versione tonda non a ciambella, ma altrettanto squisite.

graffe tonde napoletane
graffe tonde napoletane

sempre in ambito regionale, le dolci rose di Carnevale, tipiche della Campania, in particolare del Cilento. un formato davvero particolare.

dolci rose di Carnevale
dolci rose di Carnevale

Per non parlare delle graffette fritte di patate, sofficissime e deliziose!

adesso non rimane che scegliere il vostro dolce preferito tra tutti questi dolci fritti di Carnevale!

.

Precedente fettuccine con funghi e patate Successivo frittata con carciofi e piselli