crostini fritti al prezzemolo

I crostini fritti al prezzemolo sono un antipasto sfizioso, rapido e soprattutto economico, ideale per un pranzo o una cena a base di pesce: infatti l’ingrediente principale è il tonno sott’olio, una piccola risorsa in dispensa da cucinare in maniera un po’ insolita, come questi

crostini fritti al prezzemolo

crostini fritti al prezzemolo
crostini fritti al prezzemolo

ingredienti per 4 persone

4 fette di pancarrè

1 uovo

120 g  di tonno sott’olio

1 pomodoro

1 scalogno piccolo

1 bel ciuffo di prezzemolo tritato

olio per friggere q.b.

sale

procedimento

priviamo della crosta le fette di pancarrè e passiamolo nell’uovo sbattuto ocn un pizzico di sale, friggendole in una padella con abbondante olio bollente. appena avranno preso un bel colore dorato le sgoccioliamo passandole su un foglio di carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso. dopodichè le taglliamo a triangolo e le disponiamo su un piatto da portata. peliamo e tagliamo a dadini il pomodoro, uniamo il prezzemolo e lo scalogno affettato sottilmente insieme al tonno sbriciolandolo con una forchetta. mescoliamo tutto ottenendo un composto che andiamo a distribuire sui crostini. regoliamo di sale e serviamo subito in tavola.