Crea sito

Crocchette di patate fritte

Crocchette di patate fritte.  Un piatto molto goloso accattivante e versatile: potete servire infatti a tavola le crocchette di patate fritte sia come antipasto finger food che come secondo. Andranno a ruba e risolvono il secondo dei più piccini.

crocchette di patate fritte
crocchette di patate fritte

Crocchette di patate fritte

Ingredienti per 4 persone

800 g di patate

1 uovo e (1 tuorlo)

2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

1 cucchiaio di pecorino romano grattugiato

sale  e pepe

1 tazza di pangrattato

1 ciuffo di prezzemolo  fresco tritato

olio di semi di arachide q.b.

Procedimento

Sbucciate le patate e mettetele in una pentola colma di acqua salata. portate e bollore e fate cuocere per circa mezz’ora. Trascorso questo tempo fate la prova della forchetta sulle patate che dovranno essere morbide ma ancora compatte. Scolatele e trasferitele nello schiacciapatate. Raccogliete le patate schiacciate in una ciotola aggiungete l’uovo i formaggi grattugiati una presa di sale e una di pepe e il prezzemolo tritato. Nel caso l’impasto fosse ancora troppo poco morbido aggiungete anche il tuorlo (dipende dalla grandezza delle uova utilizzate). Mescolate mi raccomando con un cucchiaio di legno, la patata deve essere impastata quando è ancora bollente.

Potete arricchire l’impasto anche con prosciutto cotto o salame tipo Napoli  tagliato a listarelle finissime, se  può piacere ai vostri bambini.

Una volta finito, lasciate riposare l’impasto per le crocchette circa 20 minuti senza metterlo in frigo .

Appena è raffreddato, cominciate a formare le crocchette raccogliendo una noce di impasto e lavorandolo con le mani inumidite. Passatelo poi nel pangrattato e infine friggete in abbondante olio di semi di arachide.

Una volta fritte le crocchette, mi raccomando a fiamma alta inizialmente, facendole dorare da ogni lato, trasferitele in un piatto con carta da cucina per togliere l’unto in eccesso, regolate con il sale e servite immediatamente. Buon appetito!

Se ti è piaciuta questa ricetta puoi continuare a seguire il blog anche su facebook cliccando “Mipiace” sulla sua pagina, per restare sempre aggiornato su novità e ultime ricette!