come fare tre secondi di Pasqua senza agnello

Se per Pasqua in occasione del pranzo di famiglia si preferisce evitare per motivi vari il capretto o  l’agnello ecco tre ricette che fanno proprio al caso vostro, buone semplici da realizzare. sicuramente andrete  a colpo sicuro con questi tre secondi di carne, per un pranzo senza agnello, meno tradizionale certo ma ugualmente saporito e gustoso.

come fare tre secondi di Pasqua senza agnello

il primo secondo di carne che propongo è l’arrosto di pollo farcito con patate al forno. un secondo da realizzare al forno con il contorno incluso nel piatto, quindi molto veloce da realizzare!

arrosto di pollo farcito al forno con patate

il secondo del tris di secondi piatti carne è l’arista di maiale al forno, un taglio di carne molto versatile e saporito, che bisogna preparare qualche ora prima del pranzo in modo da far riposare la carne a dovere e farla restare compatta nel momento in cui la affetterete. servitela con un contorno di verdure grigliate miste oppure con insalata di stagione.

arista di maiale al forno
arista di maiale al forno

l’ultimo piatto invece è il filetto di maiale cotto in padella con lardo casertano, un goloso secondo che viene esaltato dalla presenza del lardo di maialino casertano. se non lo riuscite a trovare potete sostituirlo con lardo di Colonnata oppure con fettine di pancetta.

filetto di maiale in padella con lardo casertano

ecco che con queste proposte per il menu del pranzo di Pasqua è possibile accontentare le esigenze di tutti a tavola, soprattutto per coloro i quali preferiscono evitare la carne ovina, spesso dal sapore troppo  persistente anche per motivi etici.

 

Precedente arista di maiale al forno Successivo casatiello napoletano