cavatelli alla crema di zucca e speck

cavatelli alla crema di zucca e speck. recentemente mi hanno regalato una bella confezione di pasta formato cavatelli, un formato tipico della cucina pugliese. per variare un po’ dalla solita pasta al pomodoro ho realizzato quindi un sugo alla zucca e speck che ben si abbina con questo genere di pasta, con un risultato davvero saporito e soddisfacente. volete provare anche voi a farla? ecco qui la ricetta!

cavatelli con crema di zucca e speck
cavatelli con crema di zucca e speck

cavatelli alla crema di zucca e speck

ingredienti per 4 persone

320  g di pasta formato cavatelli (ho usato il tipo industriale)

400  g di zucca napoletana

50 g di speck affumicato

3 cucchiai di olio evo

1 rametto di prezzemolo fresco

1 spicchio d’aglio

sale e pepe

preparazione

sbucciate la zucca eliminate i semi e i filamenti e riducetela a dadini delle stesse dimensioni. in un largo tegame fate imbiondire l’aglio nell’olio poi unite la zucca coprite con un coperchio e fate stufare a fuoco dolce la verdura aromatizzandola con il prezzemolo una presa di sale e una macinata di pepe. unite anche mezzo bicchiere scarso di acqua. a cottura ultimata la zucca dovrà risultare molto morbida e il sugo molto ristretto.

a questo punto frullate la zucca con il frullatore oppure con il più semplice passaverdure. fino a ottenere un composto morbido e  vellutato.

in un pentolino appena sporcato di olio fate rosolare a parte lo speck fino a farlo diventare croccante. e poi unitelo alla crema di zucca.

nel frattempo fate cuocere in abbondante acqua bollente e salata i cavatelli. se utilizzate quelli freschi basteranno pochi minuti, invece per quelli secchi almeno dieci minuti buoni occorreranno. una volta pronti scolate i cavatelli e trasferiteli nel tegame con la crema di zucca e lo speck. amalgamate tutti gli ingredienti con delicatezza, aiutandovi con un cucchiaio di legno facendoli saltare qualche istante a fiamma vivace. infine serviteli ben caldi con un’ultima macinata di pepe. buon appetito!

 

Se ti piacciono le mie ricette condividile su i social e con i tuoi amici ! puoi trovarmi anche su facebook… alla prossima ricetta allora!

Precedente menu per una cena di fine estate Successivo Tagliatelle alla boscaiola senza panna