Crea sito

Carpaccio di zucca con granella di taralli mandorlati

Il carpaccio di zucca con granella di taralli mandorlati è un delizioso contorno che può essere abbinato sia ad un secondo di carne che di pesce; colorato e profumato, unisce al sapore morbido e speziato della zucca quello croccante e aromatico della granella dei taralli mandorlati tipici della Campania.

carpaccio di zucca con granella di taralli mandorlati
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • zucca 500 g
  • Aglio 1 spicchio
  • taralli napoletani 2-3
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Zenzero in polvere q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
  • Aceto di vino bianco 2 cucchiai
  • Miele 1 cucchiaino
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate la zucca, eliminate la buccia e i semini e poi tagliate la polpa a fette abbastanza sottili. Arroventate una bistecchiera e posizionate le fette di zucca facendole grigliare poche alla volta per qualche minuto per lato. Mano a mano che sono grigliate mettetele in un piatto da portata. Nel frattempo tritate grossolanamente i taralli con l’aiuto del frullatore e poi radunate la granella ottenuta in una ciotolina.

    Preparate anche la vinaigrette al miele: emulsionate l’olio con l’aceto e il miele, regolando di sale e aggiungendo anche un pizzico di zenzero in polvere. Irrorate la zucca grigliata con la vinaigrette e poi aggiungete le briciole di taralli. Mescolate delicatamente e lasciate insaporire in frigo per circa mezz’ora. Servite il carpaccio di zucca con la granella di taralli mandorlati come contorno di secondi sia di carne che di pesce. Buon appetito!

Note

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.