Caponata di zucca

La caponata di zucca è una ricetta di origine siciliana, molto semplice da cucinare e anche molto saporita. Se amate il sapore agrodolce, tipico della cucina siciliana e della caponata classica con le melanzane, allora non potete perdere questa variante gustosissima, oltretutto anche molto colorata e vitaminica!

caponata di zucca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 750 gZucca napoletana
  • 2 costeSedano
  • 1Cipolla ramata
  • 50 gOlive di Gaeta
  • 2 cucchiaiCapperi sotto sale
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaizucchero
  • 4 cucchiaiAceto
  • q.b.sale
  • pepe

Come preparare la caponata di zucca

Iniziate con il pulire la zucca, eliminando la buccia esterna e i filamenti con i semini, poi riducetela a tocchetti possibilmente delle stesse dimensioni; asciugate quindi la dadolata di zucca con carta assorbente da cucina e in una larga padella con l’olio evo fate friggere i pezzetti di zucca a fiamma moderata, girandoli da ogni lato per 5 minuti.
Quando sono cotti, trasferiteli in una ciotola.
  1. Nel frattempo, prendete il sedano lavatelo e asciugatelo e poi tagliatelo a rondelle piccole; anche la cipolla affettatela molto sottile. Nella stessa padella in cui avete fritto la zucca, adesso versate prima la cipolla, e fate cuocere a fiamma bassa per 5 minuti , poi aggiungete il sedano e continuate la cottura per altri 5 minuti, ricordandovi di coprire la padella con un coperchio. Quando saranno cotte le verdure ( fate la prova della forchetta, se risultano morbide sono cotte), a questo punto unite le olive precedentemente denocciolate insieme ai capperi dissalati sotto l’acqua corrente. Continuate la cottura ancora per qualche minuto.

  2. Adesso potete aggiungere la zucca, e mescolate i vari ingredienti continuando la cottura a fiamma bassa ancora per qualche istante per fare amalgamre i sapori. Poi versate l’aceto e sempre mescolando i due cucchiai di zucchero (rasi mi raccomando) . Alzate la fiamma e salate e pepate facendo evaporare tutto l’aceto. A questo punto la caponata di zucca è pronta, ma prima di servire fate intiepidire.

Conservazione

La caponata di zucca si può conservare in frigo per un paio di giorni al massimo, in un contenitore.

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.