biscotti semplici al burro ma senza uova

[banner align=”aligncenter”]Il sottotitolo della ricetta è : come ti salvo un pomeriggio piovoso! il motivo? questi biscotti sono davvero facili da fare, non richiedono l’utilizzo delle uova e nemmeno del mattarello e con un po’ di organizzazione è possibile coinvolgere anche il vostro bambino nella loro realizzazione! così come ho fatto io,  i biscotti avranno un valore in più, anche affettivo. allora comincio subito a dare i loro ingredienti e dosi, non prima di aver sottolineato che non si tratta di una mia ricetta originale, ma questa qui (che ho poi leggermente modificato) del blog via delle rose, di cui consiglio di dare un’occhiata, se vi piacciono come me i sapori genuini e le atmosfere parigine.

dosi e ingredienti per 20 25 biscotti.

150 g di burro

250 g di farina 00

100 g di zucchero di canna

125 ml di latte intero

1 bustina di vanillina

1/2 bustina di lievito

zenzero in polvere e zucchero a velo q.b.

procedimento

mescolare zucchero farina e lievito. poi aggiungere il burro tagliato a dadini. lavorare l’impasto fino a formare tante briciole. a questo punto aggiungere il latte: otterrete una pasta omogenea ma morbida. coprire con pellicola alimentare e far riposare in frigo per mezz’ora oppure fino al giorno dopo. successivamente, formare tante palline delle dimensione di una noce, metterle   -distanziate mi raccomando! – su una teglia rivestita di carta da forno, appiattile leggermente e spolverizzarle  con lo zenzero. infornare  per circa 15 minuti a 180 ° e una volta cotti, sfornare i biscotti e dopo averli sistemati su un piatto da portata spolverizzarli di zucchero a velo.

Questi biscotti friabili e leggeri, possono accompagnare un buon caffè oppure possono essere serviti come merenda o per la prima colazione.

DSC00262