Crea sito

alici marinate al limone alla partenopea

[banner]è vero. il tempo meteorologicamente parlando in questi ultimi giorni non è stato dalla parte del mercato ittico, in qualsiasi zona dello stivale. ma se avete la fortuna di trovare le alici fresche, fidatevi, sono un’ottima idea per un antipasto sfizioso, poco elaborato e soprattutto economico! per cui custodite con cura il post che sto scrivendo, annotandolo da qualche parte del vostro taccuino virtuale…e poi visti i tempi di crisi, il pesce azzurro è una valida alternativa per non svuotare l’intero portafogli dal pescivendolo!

ecco allora la ricetta salvasoldi per un succulento piatto a base  di

alici marinate al limone alla partenopea

ingredienti e dosi per 4 persone:

500 kilo di alici freschissime, già diliscate

il succo di 2 limoni magari di Sorrento.

1 spicchio di aglio

peperoncino fresco/secco a piacere

un bel ciuffo di prezzemolo fresco.

olio evo q.b.

sale q. b.

procedimento.

innanzitutto puliamo bene le alici , anche se sono già state diliscate dal vostro pescivendolo di fiducia. aprirle a libro controllate se ci sono ancora dei filamenti delle interiora e ottenere dei filetti senza suddividerle ulteriormente . poi mettetele a colare su un piano inclinato.

ora passiamo alla marinatura: con il succo dei limoni emulsionare con  l’olio un pizzico di sale e il prezzemolo tritato. poi in un recipiente poniamo con un cucchiaio il primo velo di marinatura, e passiamo quindi ad adagiarvi sopra con delicatezza le alici, facendo attenzione a tenerle  ben immerse. procedere in questo modo fino a esaurire tutte le alici senza sovrapporle e finire con il resto della marinatura e un altro cucchiaio di olio evo. aggiungete a questo punto lo spicchio di aglio affettato sottilmente e il peperoncino tritato; coprire infine il tutto con pellicola trasparente -o anche con un coperchio a tenuta ermetica- e mettere in frigo per circa 5 ore.

DSC00281

Al momento di portare in tavola, servite le alici scolate dalla loro marinatura, mettendo ben in vista l’aglio in modo da dare un pizzico di profumo ma anche potendo eliminarlo senza problemi. Si possono eventualmente accompagnare le alici su crostoni di pane poco abbrustolito  oppure semplicemente impiattate condendole come ho fatto io con il sugo della marinatura: ecco a voi un antipasto genuino di pesce economico e davvero gustoso. oltre al suo sapore fresco e gradevole questo antipasto ha il pregio di poter essere conservato per giorni in frigo e quindi con po’ di organizzazione poterlo proporre anche in previsione delle prossime feste natalizie!