Triglie raguttate con verdure

Le triglie raguttate sono un secondo piatto ricco e saporito che in alternativa alla classica scarpetta ci condite anche la pasta. Io ho scelto le conchiglie rigate che trattengono il condimento, in pratica come dice il proverbio prenderete due piccioni con un fava!!

Triglie raguttate con verdure

Ingredienti per 2 persone:-

  • 8 triglie di media grandezza
  • 150 grammi di conchiglie rigate
  • 1 bicchiere di plastica pieno di passata di pomodoro oppure pelati tritati finemente
  • 6 olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi sottaceto
  • 25 grammi di sedano
  • 35 grammi di carote pesate pulite
  • 25 grammi di cipolla
  • 1 cucchiaino di origano
  • Sale e pepe
  • Olio extra vergine di oliva
  • Olio di semi di arachidi
  • Farina di semola di grano duro q.b.

 

 

Procedimento:-

  • Pulite le triglie, lavatele e asciugatele bene, passatele sulla farina e tenete da parte, trascorsi 5 minuti friggetele velocemente qualche secondo per parte in olio di semi di arachidi, non devono colorire.
  • Pulite le carote e la cipolla, togliete i filamenti alla costa di sedano e tritate finemente le nostre verdure, tritate anche le olive nere e sciacquate i capperi.
  • In un tegame con i bordi bassi o una padella di 22 centimetri mettete 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, le carote, il sedano e la cipolla tritata.
  • Appena cominciano a soffriggere aggiungete mezzo bicchiere di plastica scarso di acqua incoperchiate riducete la fiamma al minimo e cuocete per 5 minuti.
  • Trascorso questo tempo unite i capperi, le olive nere e la passata di pomodoro, salate pepate, sistematele le nostre triglie una accanto all’altra e cospargetele con l’origano.
  • Continuate la cottura con il coperchio e la fiamma al minimo, non girate le triglie ma ricoprite ognuna di esse con un po del fondo di cottura. Cuocete per altri 5 minuti e servitele.
  • Lessate la pasta e conditela con un po di rag├╣ di verdure allo squisito sapore di triglie, un piatto saporito da leccarsi i baffi!

Precedente Ricetta involtini che non t'aspetti Successivo Ciambellone soffice con glassa lucida

Lascia un commento