Torta Elena

La torta Elena è un’escusiva per il compleanno di mio figlio Sergio, vi chiederete perchè una torta con il nome di una donna? Ora vi spiego…..Più di cento anni fà la Regina Elena di Savoia venne in Sicilia di preciso ad Agrigento, un bravo pasticcere di nome Butticè  preparò in suo onore ……la “Pasta Elena”  e pare che la Regina abbia gradito molto……. Siccome ai miei figli questo dolce piace tantissimo, ho pensato di ingrandirlo facendone una torta. Nella sua semplicità questa torta racchiude tanti sapori che accomunano i dolci Siciliani……ecco la ricetta della torta Elena.

DSCN4246

Ingredienti per il pan di spagna veloce:

– 250 gr di farina 00 biologica;
– 180 gr di zucchero;
– 3 uova a temperatura ambiente;
– 100 ml di olio di semi di mais o girasole;

– 80 ml di acqua;
– 1 busta di lievito per dolci.

Ingredienti per la crema di ricotta:

– 400 gr di ricotta di pecora, va bene anche di mucca ma fresca, non quella confezionata;
– 150 gr di zucchero a velo macinato nel macina caffè;
– cioccolato fondente grattugiato q.b.;

Ingredienti per la bagna:

– mezzo bicchiere di plastica di acqua;
– mezzo bicchiere di Maraschino;
– 1 cucchiaio di zucchero al velo.

Se ci sono bambini usate 1 bicchiere di acqua e 2 cucchiai di zucchero a velo.

Ingredienti per guarnire:

– 70 gr di mandorle tostate e tritate con il mattarello;
– 2 cucchiai di miele.

DSCN4258

Preparazione della torta.

In una ciotola dai bordi alti mettete le 3 uova sbattete con le fruste x 3 minuti,  poi unite il resto degli ingredienti un pò per volta, e continuate x altri 2 minuti.

Prendete una tortiera di 26 oppure 28 cm e rivestite di carta forno il fondo, imburrate ed infarinate il bordo e versateci l’impasto della torta.

Cuocetela in forno statico a media altezza a 170 gradi x 25 minuti o finchè non è dorata, fate sempre la prova dello stuzzicadenti. se esce asciutto è pronta.

Quando la torta è fredda tagliatela a metà e spennellatela con la bagna di maraschino e zucchero a velo servendovi di un pennello in silicone.

Per preparare la crema di ricotta.

Bastano 5 minuti, mettete la ricotta in una ciotola, schiacciatela con una forchetta, poi unite lo zucchero a velo e usate lo sbattitore al minimo.

Versate la crema sopra un disco di pan di spagna, livellate e grattugiate un pò di cioccolato, ricoprite con l’altra metà e premete leggermente.

DSCN4240Fate sciogliere il miele x 1 minuto alla media potenza nel micronde e con il pennello passatelo nei bordi della torta e fatevi aderire le mandorle tritate.

Mettete la torta in un vassoio e polverizzatela di zucchero a velo……ponetela in frigo nella parte meno fredda e….gustatela sentirete che squisitezza.

Se avete dei dubbi….scrivetemi vi risponderò con piacere! Grazie

Precedente Involtini al sugo Successivo Biscotti.... foglie e fiori

Lascia un commento