Torta al pistacchio e ricotta

P1040173
La torta al pistacchio e ricotta è nata dopo tanti giorni di idee  per una torta diversa dalle solite, direi unica nel suo genere. Quando c’è di mezzo il pistacchio e la ricotta si può intuire a un richiamo di una torta Siciliana tipo la celeberrima “Cassata Siciliana”

Oggi mio figlio Luca che è il mio terzogenito compie 28 anni…… e per un figlio Speciale….. una torta fatta con tutto l’amore di una mamma che stravede per i suoi figli, lui mi ha suggerito gli ingredienti al resto ci ho pensato io……. TANTI AUGURI LUCA, mamma e papà ti vogliono tanto bene.

Ingredienti:

– 4 uova;
– 120 gr di farina 00;
– 100 gr di zucchero;
– 1 busta di vanillina.

Ingredienti per guarnire:

– pistacchi tritati;
– frutta candita verde q.b.
Preparazione per il pan di spagna.

Montate a neve i 4 albumi e sbattete i 4 tuorli  con lo zucchero  per 15 minuti con lo sbattitore elettrico.

Unite la farina setacciata ed infine gli albumi avendo cura di amalgamarli dal basso verso l’alto.

Versate l’ impasto per la torta al pistacchio e ricotta in uno stampo di 24 cm unto e infarinato e scuotete la farina in eccesso,

Cuocete il pan di spagna per la torta a 180 gradi per 20 minuti senza aprire il forno, finché non è leggermente dorato.

Tagliate a metà il pan di spagna solo quando è freddo avendo cura di bagnare il coltello più volte.

Ingredienti per la crema:

– 300 gr di ricotta;
– 100 gr di zucchero a velo;
– 1 busta di vanillina;
– 1 cucchiaio di gocce di cioccolato.

Preparazione.

Amalgamate la ricotta con lo zucchero a velo e la vanillina prima con la forchetta e poi con lo sbattitore elettrico al minimo. Fate riposare in frigo la crema di ricotta prima di farcire la torta almeno 2 ore. 

Ingredienti per le cialde:
– 50 gr di burro;
– 30 gr di zucchero a velo;
– 10 gr di cacao dolce;
– 1 albume a neve;
– 40 gr di farina;
– 15 gr di farina di mandorle.

Preparazione.

Mescolate tutti gli ingredienti e distribuitene 1 cucchiaio colmo per volta sulla teglia rivestita da carta forno e cuocetele a 180 gradi per 7 minuti.

Quando sono fredde arrotondatele col coppa pasta piccolo  di 7 cm e tagliatele a metà.

Tagliate a metà il pan di spagna per la torta al pistacchio appena freddo e bagnatelo con acqua e zucchero a velo,

Versate la crema e lasciatene una tazza per la copertura della torta. Infine spalmate la base della torta e fatevi aderire il pistacchio tritato.

Con un po’ di crema  fateci aderire le cialde al cacao che rendono questa torta davvero UNICA E INEDITA…

Precedente Il pane Siciliano... Successivo Praline dolci senza cottura

4 commenti su “Torta al pistacchio e ricotta

Lascia un commento