Spiedini di sushi marinati a modo mio

Gli spiedini di sushi sono una mia idea personale poichè non gradisco il pesce crudo. La loro preparazione richiede una veloce marinatura con il limone che andrà a contrastare il sapore dolce e delicato delle zucchine.

Spiedini di sushi marinati a modo mio

Ingredienti…quanto basta.. il famoso q.b.

  • Tre zucchine di media grandezza
  • Una scatola di cuori di merluzzo surgelati oppure filetti freschi
  • Il succo di un limone piccolo biologico e un cucchiaio di olio evo
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Pomodoro da insalata rosso ben sodo
  • Menta e i suoi fiori per guarnire
  • Sale e pepe bianco
  • Stecchini di legno grandi

Procedimento:-

  • Se preferite i cuori di merluzzo surgelati la sera prima togliete la scatola dal congelatore. Prima della loro preparazione asciugateli ben con la carta da cucina.
  • Ponetele i filetti di merluzzo dei nostri spiedini di sushi in un contenitore di dimensioni adeguate ed irrorateli con il succo di limone amalgamato con l’olio per 15 minuti.
  • Lavate le zucchine con acqua e bicarbonato sciacquatele e asciugate anch’esse con carta da cucina. Tagliatele a fettine di mezzo centimetro circa.
  • Passate le fette delle zucchine al microonde per un minuto disposte in un piatto largo e piano, oppure in una padella antiaderente appena unta di olio con il coperchio e la fiamma al minimo.
  •  Appena le fette di zucchine sono morbide poggiatele su di un canovaccio pulito o sulla carta da cucina e tamponatele con delicatezza.
  • Asciugate il pesce che avete scelto per la preparazione dei nostri spiedini di sushi e tagliatelo con un coltello ben affilato uguale alla larghezza delle fette di zucchine.
  • Ponete un pezzetto di pesce in metà fetta di zucchina arrotolatela e infilzate i sushi negli stecchini di legno.
  • Mettete due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente larga 28 centimetri fate scaldare per qualche minuto.
  • Ponete i nostri spiedini e fateli cuocere da ambo i lati per alcuni minuti con il coperchio e la fiamma al minimo. Serviteli sia caldi che freddi accompagnati da pomodoro a fettine.

 

Precedente Pollo alla birra rossa in tegame

Lascia un commento