Rose di spaghetti prolungabbronzatura

Le rose di spaghetti che vi propongo si mangiano prima con gli occhi sia per la forma che per i colori. Un primo piatto da applauso! Molto semplice da preparare ma gustoso e stuzzicante, come ben sapete le carote sono un ortaggio reperibile tutto l’anno, contengono tante vitamine tra cui la vitamina A… Il beta-carotene contribuisce a mantenere più a lungo la vostra abbronzatura. Buon appetito e buone vacanze!!

Rose di spaghetti prolungabbronzatura

Ingredienti per 4 persone:-

  • 400 grammi di spaghetti
  • 200 grammi di carote piccole e tenere
  • 4 fette di speck
  • Metà cucchiaino di curcuma
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Metà scalogno sostituibile con porro o cipolla
  • Sale e pepe e menta fresca

Preparazione:-

  • Pulite le carote e tagliatele a rondelle, mettete l’olio in un tegame con lo scalogno affettato e fatelo soffriggere qualche secondo, non deve colorire.
  • Unite le carote, sale e pepe e metà bicchiere di acqua. La curcuma aggiungetela quasi alla fine.
  • Coprite il tegame con il coperchio e cuocete le nostre carote a fiamma bassa per 20 minuti. Appena tiepide versatele in un contenitore dai bordi alti e riducetele in crema con il frullatore ad immersione unendo un po di acqua al bisogno. Tenetene 1 mestolino da parte.
  • Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e amalgamateli con il composto di carote, diluite con un po di acqua di cottura degli spaghetti.
  • Formate le rose di spaghetti con l’ausilio della forchetta e il mestolo sistematele nei piatti. Diluite con un di acqua di cottura e un cucchiaio di olio il mestolo di carote messo da parte.
  • Distribuitene in parti uguali sopra le rosette di spaghetti. Tagliate a strisce le fette di speck e fatelo tostare in padella antiaderente ben calda SENZA aggiunta di olio.
  • Arrotolate le strisce e ponetele sopra gli spaghetti subito altrimenti diventano croccanti e si spezzano, al centro mettete un ciuffetto di menta fresca e servite subito, Buon Appetito!

 

Precedente Torta senza zucchero mandorlata Successivo Crema al caffè per un espresso fatto in casa

Lascia un commento