Pizza di pasta in padella

La pizza di pasta in padella nasce da un’idea di riciclo. Risultato…. un piatto sorprendente e saporito, il giorno prima mi era avanzata una porzione di penne rigate, ed essendo stata cotta bene al dente non appena fredda l’ho conservata in frigo in un piccolo contenitore con coperchio. Ora prepariamo la pizza di pasta 🙂

DSCN9550

Ingredienti per una persona:

Pizza di pasta in padella

– 70 grammi di pasta…io ho usato penne rigate;
– 80 grammi di mozzarella tolta dal frigo 1 ora prima;
– 50 grammi di prosciutto cotto tenuto fuori dal frigo 30 minuti;
– 4 olive nere denocciolate;

– 1 mestolo di sugo di pelati già pronto;
– 1 cucchiaio di olio evo;
– origano secco q.b.;
– parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Preparazione.

Ungete con mezzo cucchiaio di olio evo una padella antiaderente di 18 cm di diametro.

L’altro mezzo cucchiaio di olio evo usatelo per mescolarlo alla pasta già cotta in precedenza, oppure avanzata il giorno prima.

Aggiungete mezzo mestolo di sugo alla pasta, amalgamatela bene e ponetela dentro la padella.

Mettete sul fornello e fate scaldare appena, unite la pasta e metteteci sopra il prosciutto cotto a pezzi.

Proseguite con la mozzarella tagliata a fettine sottili, le olive nere fatte a pezzi l’altro mezzo mestolo di sugo e una spolverata di origano secco.

Mettete il coperchio di vetro pirex per far si che si veda la mozzarella fondersi senza bisogno di scoperchiare e far disperdere il calore.

Non appena notate che la mozzarella comincia a fondersi togliete il coperchio e aumentate la fiamma.

Impiattate la pizza di pasta grattugiate con parmigiano e gustatela! Buon pranzo.

Se volete ricevere le mie ricette senza perderne nemmeno una iscrivetevi alla newsletter lasciando la vostra e-mail, Grazie!

Precedente Reportage 2015-Cucinare, per piacere per mestiere Chef Luca Montersino Successivo Torta profiteroles

Lascia un commento