Pan di spagna all’acqua

Il pan di spagna all’acqua intanto contiene metà delle uova per la dimensione della teglia che stò per darvi, poi riesce sempre bene! Potete usare questo pan di spagna per svariate ricette di dolci, torte rettangolari, rotonde, fette per farcire torte  gelato, per preparare crostate con crema e frutta, dolci al cucchiaio, e suddividento l’impasto nei pirottini tanti tipi di muffins con frutta secca o fresca. Insomma provate il pan di all’acqua. Ecco la ricetta.

DSCN9872

Ingredienti:

– 3 uova medie a temperatura ambiente;
– 250 gr di farina 00  biologica;
– 200 gr di zucchero a velo;

– mezzo bicchiere di olio di semi di arachidi;
– mezzo bicchiere di acqua a temperatura ambiente;
– 1 bustina di lievito per dolci.

DSCN9865

Procedimento per il pan di spagna.

In una ciotola sbattete a neve  i 3 albumi, in un’altra sbattete i 3 tuorli con lo zucchero a velo. Setacciate la farina con il lievito.

Unite un pò per volta l’olio, la farina e l’acqua, infine aggiungete gli albumi mescolando con il cucchiaio dal basso verso l’alto.

Imburrate ed infarinate una teglia di cm 30 x 22 solo ai lati e sul fondo inserite la carta forno, che sia una pirofila di vetro o  di stagnola.

DSCN9862

Versate l’impasto del pan di spagna e cuocete in forno statico a 180 gradi per 20 minuti circae fate la prova stecchino, non preoccupatevi che non si sgonfia.

Il pan di spagna deve essere appena dorato come vedete in foto, travasatelo solo quando è freddo. Potete usare anche uno stampo apribile di d 26 cm.

Vi consiglio prima di affettarlo di tenerlo 30 minuti nel congelatore e usate il coltello bagnato, così non si sbriciolerà e le fette verranno perfette….Ciao a tutti ….continuate a seguirmi.

 

Precedente Zucchina e mozzarella Successivo Pandolce alle ciliegie

Lascia un commento