Involtini di carne ovvero bracioline alla Messinese

Involtini di carne, un secondo piatto gradito da tutti. Quelli che vi consiglio sono le tipiche braciole alla Messinese proponeteli ai vostri commensali che siano vostri familiari e perchè no, anche ospiti di riguardo!! Vi assicuro che farete un figurone…Io li ho preparati per Capodanno e nonostante qualche  familiare non gradisca l’aglio mi hanno assicurato che non se ne percepiva il sapore, anzi, ha fatto la differenza!  Comunque è sempre un ingrediente facoltativo, gli involtini o bracioline sono ottime da cuocere al barbecue, e accompagnate da insalata mista oppure di finocchi e arance come vuole la tradizione Siciliana.

Involtini di carne ovvero bracioline alla Messinese

Ingredienti per 4 persone:- aggiungerei…dipende dalla fame!

 

  • 500 grammi di fettine di fesa sottili
  • 50 grammi di parmigiano reggiano grattugiato
  • 50 grammi di pecorino siciliano va bene anche romano o toscano
  • 250 grammi di pane grattugiato a mano con tanta mollica e non troppo raffermo
  • 1 spicchio di aglio grande oppure due piccoli se piace, ma fa la differenza!
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato finemente possibilmente fresco
  • Mezzo bicchiere di plastica di olio extra vergine d’oliva
  • Foglie di alloro fresche q.b.
  • Sale e pepe

Procedimento:-

  • Mescolate il pangrattato con il parmigiano reggiano e il pecorino, tritate l’aglio molto finemente e aggiungetelo, il prezzemolo,  salate pepate e mescolate bene.
  • Unite l’olio e amalgamate bene il nostro ripieno che farà anche da panatura. Battete leggermente le fettine di carne e ricavatene dei pezzi a triangolo.
  • Ponete nella parte larga un cucchiaino colmo di panatura ripiegateci sopra i due lembi e arrotolate formate dei piccoli involtini e infilzatene 4 per ogni stecchino lungo.
  • Se avete tanto alloro mettetene una foglia tra un involtino e l’altro. Ungeteli con un velo di olio e passate gli stecchini sulla panatura.
  • Poneteli sulla teglia del forno ricoperta di carta forno e cuoceteli a 200 gradi per 15 massimo 20 minuti. Serviteli accompagnati da un’insalatina verde, oppure finocchi e arance come da tradizione Siciliana, Buon appetito!!

Precedente Rotolo di pan di spagna al cacao con crema golosa Successivo Dolci integrali, tortine stellate sofficissime

Lascia un commento

*