Gli spaghetti con carote viola

Gli spaghetti con carote viola sono un piatto insolito, le carote che siamo soliti portare sule nostre tavole, cioè quelle arancione “sono geneticamente modificate” chi lo avrebbe detto? In origine le carote erano viola nel 1720 gli Olandesi decisero di fargli  cambiare colore in onore alla Dinastia Regnante. Le carote viola non contengono betacarotene e non ci prolungano l’abbronzatura, ma sono ricche di antiossidanti preziosi x la nostra salute. Contrastano l’invecchiamento e con i radicali liberi favoriscono la circolazione del sangue……….tenendo lontane molte malattie….. Ecco la ricetta vegetariana molto speciale.

DSCN9833

Ingredienti:

Gli spaghetti con carote viola

– 2 carote viola;
– 100 gr di spaghetti;
– 1 cucchiaio di scalogno tritato;
– 1 cucchiaio di olio evo;
– 1 cucchiaino di farina di mandorle;
– sale e pepe.

DSCN9762

Procedimento.

In un tegamino soffriggete appena lo scalogno, unite le carote a fettine mezzo bicchiere d’acqua, e cuocete con il coperchio e la fiamma al minimo 15 minuti.

Quando saranno tiepide frullate le carote con il minipiner in un recipiente alto, unite sale, pepe, olio e la farina di mandorle. Continuate a frullare ancora 1 minuto

Lessate gli spaghetti in acqua salata scolateli e mantecateli bene alle carote……Piatto semplice, insolito ..ma tantissimo buono!

Vi aspetto per la prossima ricetta….Grazie a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.