Focaccia e pizze

Focaccia e pizze dei ricordi….stesso impasto diversi ingredienti, solo che allora la focaccia e le pizze le cuocevano nel forno a legna, una bella differenza questa!!! Il sapore credetemi non è lo stesso, ma molto meglio.
Per la serie le ricette di famiglia che non vanno perdute, anzi divulgate e condivise con tutti!! La ricetta dell’impasto la trovate QUI.

Ingredienti per la focaccia:

– bietole fresche o spinaci;
– pecorino fresco per il ripieno dell’impasto;
– pecorino grattugiato per la superficie;
– olio extravergine di oliva;
– acciughe;
– aglio, se vi piace.

Ieri per il compleanno di mio figlio Sergio ho preparato la focaccia in una teglia da crostata del diametro di 26 cm, quella della foto. Fate un primo strato di impasto e distriuitevi la verdura che avete scelto e lessata in precedenza per pochi minuti, e ben scolata e strizzata. Aggiungete fette di pecorino fresco sale e pepe e ricoprite con un altro disco di impasto chiudete bene i bordi, aggiungete le acciughe a pezzettini, olio evo e il pecorino grattugiato, procedete con l’affondare le dita diverse volte come si fa con le focacce. Cuocete in forno statico a 250 gradi.
Ingredienti per la pizza:

– del buon ragù ristretto;
– pecorino fresco;
– pecorino stagionato grattugiato;
– olio extravergine di oliva.

Stendete l’impasto alto meno di un dito, distribuitevi il ragù appena tiepido e a metà cottura il pecorino a fettine, sulla superfice dell’impasto  quello grattugiato. Cuocete in forno statico a 250 gradi.

Pizza del 2000 a modo mio: sempre sullo stesso impasto, distribuite la salsa di pomodoro semplice patatine a bastoncini fritte a metà cottura ben asciugate, infornate e sempre a metà cottura (250 g) aggiungete mozzarella q.b.

Precedente Dolcetti con carote per intolleranti al lattosio Successivo Baccalà agghiotta

Lascia un commento