Finger food di Capodanno

I finger food di Capodanno sono un modo piacevole e insolito di presentare cotechino e lenticchie. Cuocete il cotechino un giorno prima e appena freddo conservatelo in frigo sarà più facile da affetare. Per portarvi avanti lessate 1 giorno prima anche le lenticchie, oppure usate quelle pronte in scatola se avete poco tempo. Adesso prepariamo i finger food di Capodanno 🙂

DSCN9663

 

DSCN9658

Ingredienti per 3 stuzzichini:

– 100 grammi di lenticchie lesse oppure quelle in scatola se non avete tempo;
– 3 fette di cotechino;
– pancarré q.b.;
– 50 grammi di patate lesse;
– 1 cucchiaio di pangrattato;
– olio evo per friggere q.b.

Preparazione:

Schiacciate con la forchetta le patate lesse ancora un po tiepide, oppure usate lo schiaccia patate.

Mettetele in una ciotola insieme alle lenticchie che avrete scolato ed asciugato, unite il pangrattato e formate 3 polpette schiacciate.

Friggetele in una padella antiaderente in tutti e due i lati. Prendete una formine rotonda di cm 5 di diametro e tagliate 6 dischetti di pancarré.

Scaldate la piastra in ghisa e tostate anch’esse nei 2 lati.

Con la stessa formina ritagliate il cotechino e le polpette di lenticchie.

In un piatto a vostra scelta e che contenga il numero di finger food che avete deciso di fare sistemateci prima le fette di pancarré tostato.

Poi la fetta di cotechino, la polpetta di lenticchie e per finire una fettina di pancarré tostato.

Infilzate con stuzzicadenti i finger food e portate il vassoio in tavola. Saranno graditi da grandi e piccini! Buon Anno 🙂

 

Precedente Lasagne al ragù bianco Successivo Biscotti Tirolesi

Un commento su “Finger food di Capodanno

Lascia un commento