Filoncini di pane alle tre farine

Filoncini di pane appena sfornati!  Oggi non avevo voglia di andare in panificio…detto tra noi è una scusa per preparalo a casa, lo faccio due volte a settimana stavolta ho voluto condividerlo con voi scrivendo il post sul mio blog. Sapeste il profumino gradevole ed invitante che c’era per casa, se vi piace l’idea potete tagliare a metà i filoncini e condirli con olio, pepe e scaglie di parmigiano mentre sono ancora caldi!

Filoncini di pane alle tre farine

Ingredienti:-

  • 200 grammi di semola di grano duro
  • 200 grammi di farina 0
  • 100 grammi di farina integrale
  • 300 ml di acqua tiepida
  • Una bustina di lievito secco
  • Un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • Un cucchiaio scarso di sale

Procedimento:-

  • Setacciate la farina 0 e la semola di grano duro, aggiungete la farina integrale, la bustina di lievito secco mescolate bene e versate le farine nella ciotola della planetaria.
  • Fate intiepidire i 300 ml di acqua, toglietene mezzo bicchiere mescolateci un cucchiaio di sale e tenete da parte. Mettete in funzione la planetaria, io uso l’impastatrice.
  • Aggiungete 300 ml di acqua tiepida poco per volta e un cucchiaio di olio extravergine di oliva, dopo 3 minuti unite il mezzo bicchiere di acqua a cui avrete sciolto il sale in precedenza.
  • Lasciate l’impasto dei  filoncini dentro la ciotola copritela con la pellicola trasparente e lasciate lievitare al riparo da correnti d’aria per due ore.
  • Trascorso il tempo ungetevi le mani con un po di olio e impastate per pochi minuti, dividete l’impasto in otto pezzi e formate i filoncini. Rivestite la teglia del forno con la carta forno.
  • Ponetevi i filoncini distanziati tra di loro ci stanno tutti!  Cuoceteli in forno statico a 250 gradi per 40 minuti, sappiate che ogni forno impiega il suo tempo, quello che vi do è approssimativo.
  • Sfornateli quando saranno ben dorati… se vi piace l’idea, tagliateli a metà poi conditeli con olio extra vergine di oliva, pepe e scaglie di parmigiano…sentirete che bontà!!!

Precedente Torta Consuelo...In esclusiva per te Successivo Torta coriandolina con crema senza cottura

Lascia un commento