Dolce diplomatico alla Siciliana

Il dolce diplomatico alla siciliana si differenzia dagli altri che sono farciti di crema pasticcera o chantily. Noi siciliani invece usiamo la crema di ricotta (è una nostra prerogativa) nella maggior parte dei dolci. Provatelo!!

Ingredienti per il pan di spagna:

– 5 uova;
– 150 gr di farina;
– 150 gr di zucchero;
– i bustina di vanillina;
– 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare di 230 gr;

Ingredienti per la crema:

– 500 gr di ricotta di pecora o di latteria;
– 150 gr di zucchero a velo;
– 30 gr di gocce di cioccolato.

Ingredienti per la bagna:

– 1 tazzina di acqua;
– 1 tazzina di liquore maraschino;
– 1 cucchiaio scarso di zucchero al velo.

Preparazione del dolce diplomatico.

Dolce diplomatico alla Siciliana

DSCN4499

Se volete un pan di spagna a regola d’arte lo trovate QUI  volendo potete comprarlo già fatto ma non è la stessa cosa.

Per fare il dolce diplomatico tagliate dei quadrati di cm 8 di lato dalla pasta sfoglia, io ne ho fatti alcuni piccoli di 4 cm di lato.

Sulla teglia rivestita di cartaforno poggiate la pasta sfoglia, bucherellatela ricopritela di altra carta forno e poggiateci sopra un’altra teglia di dimensioni più piccole, onde evitare che si gonfi.

Cuocete la pasta sfoglia per il dolce diplomatico in  forno statico alla  temperatura di 180 gradi e controllate spesso la cottura, cuocerà in pochi minuti.

Con la fruste elettriche al minimo amalgamate la ricotta con lo zucchero a velo e la vanillina, infine unite le gocce di cioccolato e tenete la crema per il dolce diplomatico in frigo.

Si ricavano delle fette dal pan di spagna,  usate  i quadrati di pasta sfoglia già cotta come base  spalmateci la crema di ricotta,  poi il pan di spagna tagliato sottile e spennellato con la bagna al maraschino, la crema di ricotta e terminate con la sfoglia, infine spolverizzate con zucchero a velo.

Precedente Muffins con mele senza lattosio Successivo Mimose...dolci...

Lascia un commento