Crostata morbida alle due creme

La crostata morbida alle due creme che vi propongo è una golosità unica nel suo genere. Un dolce al cucchiaio che sarà gradito da grandi e piccini…ottimo per ogni occasione.

Crostata morbida alle due creme 

Ingredienti per la crostata morbida 

  • Tre albumi di uova biologiche a temperatura ambiente
  • 185 grammi di farina biologica 00
  • Un bicchiere di plastica di zucchero a velo
  • Un bicchiere scarso di plastica di acqua a temperatura ambiente
  • Mezzo bicchiere di plastica di olio di semi di girasole oppure di mais
  • Un pizzico di sale
  • Due cucchiaini di lievito per dolci

Procedimento:-

  • In una ciotola dai bordi alti mettete i tre albumi, lo zucchero al velo e il sale, montateli con lo sbattitore ma non a neve.
  • Mescolate e setacciate il lievito con la farina, e uniteli un po per volta al composto precedente. Amalgamate tutto con l’ausilio della spatola di silicone.
  • Versate il composto in uno stampo da crostata di silicone di 26—24 cm,  non necessita di essere imburrato.
  • Cuocete in forno statico a 180 gradi per 15 minuti circa, dipende dal vostro forno. Quando la crostata sarà tiepida o meglio fredda estraetela con delicatezza.
  • Bagnatela leggermente con un po di acqua e maraschino in parti uguali, se ci sono bambini, acqua e zucchero a velo.
  • Spalmate per prima la crema pasticcera a cui avrete tolto qualche cucchiaio.
  • Poi con una spatola lunga e larga ricoprite con la crema di pistacchi, guarnite a piacere. Io ho usato dei mini amaretti e meringhe.

Metà dose di crema pasticcera la ricetta la trovate QUI 

Dosi e procedimento per la crema con pistacchi:-

  • 200 grammi di pistacchi non salati – 100 grammi di zucchero al velo – metà scarso bicchiere di plastica di acqua naturale a temperatura ambiente e qualche cucchiaio di crema pasticcera.
  • Tritate nel robot i pistacchi, mescolate con lo zucchero a velo e togliete dal robot, aggiungete l’acqua e qualche cucchiaio di crema pasticcera e amalgamate il tutto.
  • Finchè otterrete una consistenza morbida ma non troppo, vi consiglio di prepararla il giorno prima e tenerla in frigo coperta con pellicola per alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.