Crea sito

Zucchine gratinate

Le ZUCCHINE GRATINATE sono un contorno vegetariano semplice e veloce, perfetto per accompagnare secondi di carne , di pesce, da inserire nelle vostre insalate o anche da mangiare così come sono.Per prepararle bastano davvero pochissimi ingredienti e di facile reperibilità. Questa ricetta è la dimostrazione che il cibo sano può essere anche molto goloso.

zucchine gratinate
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Zucchine grandi
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 1 cucchiaio Pangrattato
  • 60 g Gherigli di noci
  • 6 foglie Menta
  • 10 foglie Basilico
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. zucchine gratinate

    Per preparare le ZUCCHINE GRATINATE, ponete nel boccale del mixer, il parmigiano grattugiato, il pangrattato, i gherigli di noci e le erbe aromatiche lavate e ben asciugate, un pizzico di sale e una macinata di pepe nero fresco.

    Azionate il mixer e frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo ma non troppo fine.

    Lavate le zucchine, mondatele delle estremità, quindi tagliatele prima a metà nel senso della lunghezza e poi in quarti.

    Eliminate se lo desiderate anche la parte bianca dove sono presente i semi.

    Foderate un pirofila da forno con l’apposita carta quindi disponetevi i bastoncini di zucchine affiancandole per bene.

    Irroratele con l’olio extravergine d’oliva e disponete in superficie la panure precedentemente ottenuta.

    Infornate a forno già caldo a 180° e fate cuocere per 15 minuti. Quindi passate alla modalità grill per altri 5 minuti o comunque fino a quando non risulteranno ben gratinate in superficie.

    Sfornate le vostre zucchine gratinate e gustatele calde o tiepide, accompagnandole magari a della carne o a del pesce.

Note

Seguimi anche sui social

FACEBOOK

INSTAGRAM

PINTEREST

TWITTER

YOUTUBE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.