Crea sito

Tronchetto di Natale

dolci di natale

Il TRONCHETTO DI NATALE è un golosissimo dolce, tanto buono quanto scenografico, che non può mancare sulla tavola delle Feste di quanti amano le migliori leccornie del mondo. In questo caso la ricetta arriva dalla Francia, dove è conosciuto come bûche de Noël, ed ha una lunga storia alle spalle, che si perde nel Medioevo e nelle leggende del Natale.
La bellezza del dolce non vi spaventi: in realtà è piuttosto facile da realizzare e non richiede particolari doti da pasticcere, salvo un po’ di cura per l’estetica.
Ma è il gusto che più di tutto vi darà soddisfazioni: la morbida base di pasta biscotto alle mandorle si sposa a meraviglia con la ganache al cioccolato.
E l’insieme, ve lo assicuro, vi porterà subito nel clima delle Feste!

tronchetto di natale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo14 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Uova (medie a temperatura ambiente)
  • 120 gZucchero
  • 80 gFarina 00
  • 40 gFarina di mandorle
  • 1 pizzicoSale
  • 250 gCioccolato fondente
  • 250 gPanna fresca liquida
  • 50 gBurro
  • 2 cucchiaiRum (facoltativi)

Preparazione

  1. La prima cosa di cui dovete occuparvi per realizzare il TRONCHETTO DI NATALE è la ganache al cioccolato che dovrà riposare in frigo per 12 ore.

    GANACHE AL CIOCCOLATO

    Quindi la sera prima sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e scaldate la panna ma senza farla bollire.

    Quindi unite i due composti, aggiungete il burro, il rum, se lo desiderate e mescolate il tutto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

  2. Fate raffreddare la ganache a temperatura ambiente, quindi copritela e ponetela in frigo.

    PASTA BISCOTTO

    Dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ferma con un pizzico di sale.

    Unite lo zucchero ai tuorli e montateli fino a renderli bianchi e spumosi.

  3. Unite gli albumi in più riprese e incorporateli con una spatola dal basso verso l’alto molto delicatamente per non smontarli.

    In ultimo unite le polveri setacciate e distribuitele uniformemente al composto di uova.

    Inumidite leggermente una leccarda da forno, copritela con della carta forno e fatela aderire.

    Versate il composto sulla teglia e con una spatola distribuitela uniformemente su tutta la superficie.

  4. Infornate a forno preriscaldato e statico a 180° e fate cuocere per 10 minuti.

    Una volta pronta la pasta biscotto sfornatela, spolverate la superficie con dello zucchero, coprite con un canovaccio pulito e umido, quindi molto delicatamente rigirate la teglia.

    Togliete la carta forno e arrotolate la pasta su se stessa partendo dal lato più corto.

  5. Una volta avvolta la pasta biscotto nel canovaccio lasciate raffreddare.

    Nel frattempo prelevate la ganache dal frigo e lavoratela con un cucchiaio in modo da renderla morbida e facile da spalmare.

    Srotolate la pasta, farcitela con uno strato uniforme di ganache (tenendone una parte per la decorazione) e arrotolatela nuovamente.

  6. Tagliate le estremità del rotolo e tenetele da parte. Spalmate la ganache sulla parte più grande, unite le due parti tenute da parte dandogli la classica forma a tronchetto e ricoprite di ganache anch’esse.

    Passate i rebbi di una forchetta su tutto il tronchetto di natale e ponetelo in frigo a rassodare per almeno 3 ore.

    Decoratelo il TRONCHETTO DI NATALE a vostro piacimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.