Crea sito

Trofie mare e terra

trofie mare e terra

Le TROFIE MARE E TERRA sono un delizioso primo piatto, cremoso ma leggero, che unisce i profumi delle terre del Mediterraneo. Il piatto, facilissimo da preparare, è ideale per un pranzo o una cena estiva e può persino trasformarsi, nelle giuste quantità, in un piatto unico, perfettamente equilibrato.

Le trofie, infatti, trovano un delizioso condimento in un profumatissimo pesto, più delicato di quello tradizionale ligure, ma ugualmente coloratissimo, grazie alla rucola. E le mandorle conferiscono ulteriore profumo e cremosità, oltre ad un ottimo apporto nutrizionale. A coronare il piatto i bocconcini di tonno fresco, appena scottati in padella e davvero deliziosi, che aggiungono una nota di mare e completano il piatto anche dal punto di vista delle consistenze.

Piccola nota a margine: questo delizioso primo, pur ricco, goloso e a base di pesce fresco, ha un costo piuttosto basso grazie al fatto che di tonno bastano mezze porzioni rispetto ad una grigliata, mentre gli altri ingredienti sono tutti piuttosto a buon prezzo. Insomma, alta qualità senza svenarsi…

trofie mare e terra
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 350 g Trofie
  • 350 g Tonno (fresco)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Sale

Peto di rucola

  • 100 g Rucola
  • 50 g Mandorle
  • 30 g Parmigiano reggiano
  • 30 g Pecorino
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Come prima cosa ponete le mandorle su una placca da forno ricoperta con l’apposita carta e fate tostare in forno preriscaldato a 180° per 5 minuti. Quindi sfornatele e fatele raffreddare.

    Sciacquatela e asciugatela accuratamente. Ponetela nel boccale del frullatore assieme alle mandorle tostate, ai formaggi, al e ad un filo d’olio. Iniziate a frullare il tutto e unite altro olio a filo fino ad ottenere una salsa omogenea ma non troppo fine.

  2. Per alleggerirlo potete anche allungarlo con dell’acqua. Una volta pronto ponetelo in frigorifero.

    Nel frattempo tagliate il trancio di tonno in cubetti di mezzo cm circa. In una padella ampia ponete un filo d’olio e fatevi rosolare a fuoco dolce lo spicchio d’aglio, senza farlo bruciare.

  3. Unite i cubetti di tonno, alzate la fiamma, e fate rosolare per 30 secondi. Sfumate con il vino e una volta evaporata la parte alcolica salate e spegnete il fuoco.

    Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete la pasta lasciandola al dente.

  4. Scolatela all’interno della padella con il tonno, unite uno due mestoli dell’acqua della pasta e portate a cottura. A fuoco spento aggiungete il pesto e amalgamate il tutto.

    Impiattate e gustatevi le vostre TROFIE MARE E TERRA ben calde.

  5. GUARDA ANCHE:

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.