Crea sito

Tortino di patate e alici

Il tortino di patate e alici è un piatto a base di pesce tipico del Lazio. Si prepara con strati di patate lesse, pomodori e alici fresche, il tutto profumato dall’alloro, ma potete usare anche il timo o il rosmarino. E’ un secondo piatto molto semplice da realizzare ma, al tempo stesso, gustoso e completo. Questo tortino può essere servito sia come un secondo di pesce, sia come antipasto o come piatto unico. E’ facile da preparare, ma di sicuro effetto. Il bello di questo piatto è che può essere preparato in anticipo ed infornato poco prima di servirlo. Questa gustosa ricetta è in grado di appagare anche i palati più esigenti.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

Tortino di patate e alici

Tortino di patate e alici

 

Ingredienti per 4 persone 

500 g di alici fresche

4 patate medie

15 pomodori piccadilly

3 foglie di alloro

Olio extravergine d’oliva

1 spicchio di aglio (facoltativo)

Sale q.b.

 

 

 

Procedimento 

Come prima cosa pulite le alici, privandole della testa, delle viscere e della spina, quindi sciacquatele sotto l’acqua corrente e asciugatele su più fogli di carta assorbente da cucina.

Quindi sbucciate le patate, tagliale a fette sottili e scottatele in acqua calda salata per tre minuti, scolale e raffreddale sotto l’acqua corrente.

Lavate i pomodorini, privateli dei semi e tagliateli a cubetti. Poneteli in una ciotola e conditeli con sale, olio e l’aglio tritato finemente.

Procedete quindi con gli strati.

Oliate leggermente una pirofila e alternate uno strato di patate con uno di alici, pomodori tagliati a fettine e un pezzetto di alloro. Continuate così fino all’esaurimento degli ingredienti.

Per finire cospargete la superficie con un pizzico di sale e un filo d’olio.

Infornate il tortino di patate e alici a 180°per circa 20-25 minuti o finché la superficie non sarà bella dorata.

Sfornatelo, lasciatelo intiepidire e con molta delicatezza capovolgerlo su di un piatto da portata o se ne fate monoporzioni su ogni singolo piatto.