Torta ai pistacchi di Bronte

La TORTA PISTACCHI DI BRONTE E CIOCCOLATO è un dolce tra i più soffici che abbia mai preparato e mangiato. Sofficissimo, profumato e anche leggero, in quanto non prevede burro, è ottimo per una prima colazione sana e nutriente o per una merenda completa.  La combinazione con il cioccolato fondente lo rende ancora più goloso.

Vi suggerisco di gustare ogni boccone lentamente per dare tempo alle fragranze di fondersi insieme. Lasciatevi avvolgere da questo morbido piacere.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

torta pistacchiTorta pistacchi di Bronte

Ingredienti 

4 uova medie a temperatura ambiente

125 g di farina 00

75 g di fecola di patate

50 g di pistacchi di Bronte

180 g di zucchero

80 g di olio di semi di girasole

125 g di yogurt al pistacchio

1 bustina di lievito per dolci

Un pizzico di sale

Per la copertura 

100 g di cioccolato fondente

2 cucchiai di olio di semi di girasole

 

torta pistacchiTorta pistacchi di Bronte

Procedimento 

Preparare la TORTA PISTACCHI E CIOCCOLATO è veramente facile.

Come prima cosa occupatevi della preparazione della farina di pistacchi. Sgusciateli, fateli sbollentare per 20 secondi, quindi scolateli sgusciateli.

Tostateli in forno a 180° per qualche minuto. Sfornateli, fateli raffreddare e tritateli finemente insieme ad un cucchiaino di zucchero.

In una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero fino a renderli ben gonfi e spumosi.

Aggiungetevi a filo l’olio e lo yogurt.

Quindi incorporate, poco alla volta, le polveri (farina, fecola e lievito setacciati e i pistacchi ridotti in farina), senza mai smettere di mescolare.

Aggiungete gli albumi montati a neve fermissima con un pizzico di sale ed incorporateli delicatamente al composto con movimenti lenti dal basso verso l’alto.

Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera da 20 cm, versatevi il composto e infornate forno già caldo a 180 ° 45-50 minuti circa. Per verificarne la cottura fate la classica prova stecchino.

Sformate la torta e adagiatela su un piatto da portata e lasciatela intiepidire.

Nel frattempo preparate la salsa al cioccolato, mettendo il cioccolato e i due cucchiaini di olio in un pentolino a fuoco bassissimo e fatelo sciogliete a bagnomaria mescolando per non farlo attaccare al fondo.

Ricoprite la superficie della torta con la salsa al cioccolato, quindi distribuitevi sopra i rimanenti pistacchi tritati grossolanamente.

Precedente Risotto funghi porcini e tartufo d' Alba Successivo Polpette di ceci e patate al profumo di curcuma

2 commenti su “Torta ai pistacchi di Bronte

I commenti sono chiusi.