Torta di pane, pancetta e spinaci

 

La torta di pane, pancetta e spinaci è un ottimo modo, anche se non leggero, per utilizzare il pane raffermo che nella maggior parte dei casi andrebbe buttato. E siccome in cucina non si butta via niente, tantomeno il pane, ecco una ricetta sfiziosa che può comunque essere la base anche per altri condimenti, usando quel che avete nel frigo.

 

Torta di pane, pancetta e spinaci

Ingredienti 

250 g di  pancetta affumicata

1 cipolla, tritata

una noce di burro

1/2 cucchiaino di sale

1/4 cucchiaino di pepe

1/4 cucchiaino di noce moscata grattugiata

1 cucchiaio di senape di Digione con grani

200 g di spinaci, tritati

Pane raffermo, tagliato a cubetti di circa 2 cm (ti servono abbastanza cubetti per riempire scarsamente una teglia di 23 cm)

100 g di formaggio Gruyère grattugiato grossolanamente

40 g di Parmigiano Reggiano, grattugiato finemente

330 ml di latte

5 uova

 

 

Procedimento 

Preparare la torta di pane, pancetta e spinaci è facile facile. Come prima cosa rosolate la pancetta nel burro sciolto in una padella capiente per circa 4-5 minuti. Unite la cipolla e saltate per ancora 5 minuti.

Aggiungete meta’ del sale, pepe, e noce moscata poi unite gli spinaci e scottateli per un paio di minuti.

Togliete il tutto dal fuoco e mettetelo da parte. In una ciotola, sbattete insieme le uova con il latte, e l’altra meta’ di sale, pepe, noce moscata e senape.

Imburrate abbondantemente una teglia di cm 23 di diametro, sistematevi sul fondo meta’ del pane tagliato a cubetti, disponetevi sopra meta’ degli spinaci scottati, e meta’ di ogni formaggio.

Ripetete fino ad esaurire gli ingredienti poi versateci sopra il composto d’uovo.

Se avete preparato la torta in anticipo, coprite la teglia con pellicola di plastica e lasciate riposare in frigorifero per 8-12 ore. Altrimenti procedete subito con la cottura.

Togliete la torta dal frigorifero e lasciate a temperatura ambiente per 30 minuti.

Poi passate in forno a 180° per 40 minuti circa; servite la torta di pane ben calda.

Precedente Mississippi Mud Pie Successivo Gnocchi ripieni con salsa al pesto