Crea sito

TARALLI SUGNA E PEPE

taralli sugna e pepe

I TARALLI SUGNA E PEPE sono delle deliziose e croccanti ciambelline salate, tradizionali della cucina campana ed in particolare di Napoli, dove si vendono in ogni angolo di strada. Sono perfetti per rompere il digiuno in qualsiasi momento della giornata, ma in particolare accompagnano a meraviglia l’aperitivo o una bella birra fresca nelle serate estive.
Come si può notare dagli ingredienti, i taralli sono figli della cucina rurale e hanno una lunga storia, fatta di prodotti semplici e ricchi di profumo, come le mandorle, lo strutto ed il pepe. E’ proprio questo che rende queste ciambelline uniche: la tostatura delle mandorle e il gusto ricco del pepe si sposano tra loro a meraviglia e donano al palato un sapore unico, difficile che descrivere a chi non lo ha mai provato. Inoltre la cottura li rende croccanti e quindi ancor più golosi da mangiare in ogni occasione.
I taralli sugna e pepe si possono preparare in gran quantità e si conservano a lungo, purché riposti in contenitori ben sigillati e in luoghi freschi e secchi. Sempre pronti per ogni evenienza…

taralli sugna e pepe
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni16 taralli
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 360 gfarina 00
  • 220 gmandorle (non pelate)
  • 150 gacqua (tiepida)
  • 12 glievito di birra fresco
  • 140 gstrutto
  • 7 gpepe nero
  • 10 gsale
  • 20 gmandorle (per la decorazione)

Preparazione

  1. taralli sugna e pepe
  2. Per preparare i TARALLI SUGNA E PEPE iniziate tostando le mandorle in padella per 5 minuti rigirandole spesso ed evitando che brucino. Quindi toglietele e tagliatele grossolanamente.

    Sciogliete il lievito in acqua tiepida e tenete da parte.

    Nel vaso della planetaria ponete la farina, le mandorle, il pepe, lo strutto e il sale.

  3. Se impastate a mano ponete gli ingredienti in una ciotola.

    Utilizzando la frusta a foglia mescolate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto sabbioso. Serviranno 5 minuti circa.

    Unite quindi l’acqua con il lievito e lavorate il composto per altri 10 minuti

  4. Il risultato dovrà essere un composto non incordato e abbastanza morbido.

    Formate un panetto, ponetelo su di una spianatoia leggermente infarinata, coprite con una ciotola e lasciate riposare per 40 minuti.

    Trascorso questo tempo lavorate velocemente l’impasto e da questo ricavate dei panetti del peso di 50 g.

  5. taralli sugna e pepe
  6. Tirate ogni panetto a formare un salsicciotto di 25 cm circa, fate combaciare le due estremità e arrotate l’impasto su se stesso a formare una treccia.

    Quindi richiudeteli a cerchio e sigillate le i due estremi.

    Ponete i taralli ottenuti su di una placca da forno foderata con l’apposita carta e decorateli con le mandorle tenute a bagno per 10 minuti e tagliate a metà.

  7. taralli
  8. Ponete la teglia in forno spento con la luce accesa per 30 minuti.

    Quindi cuocete a forno preriscaldato e statico a 200° per 15 minuti, poi a 180° per altri 15 minuti e infine a 160° per altri 15 minuti.

    Sfornate e fate raffreddare completamente.

    GUARDA ANCHE

    TARALLI PUGLIESI AL FINOCCHIETTO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.