Crea sito

STRACCETTI DI TACCHINO E VERDURE AL FORNO

straccetti di tacchino e verdure al forno

Gli STRACCETTI DI TACCHINO E VERDURE AL FORNO sono un secondo o un piatto unico tanto facile e veloce da preparare quanto gustoso e leggero. Un modo interessante per evitare la solita e un po’ triste bistecchina di tacchino ai ferri con verdure stufate, senza scombinare la dieta ma aggiungendo un sorriso ai vostri commensali. E, si sa, mangiare volentieri aiuta la digestione e migliora la salute…
Il piatto è semplice e sfrutta la capacità, che una buona panatura possiede, di rendere croccanti e quindi assai golosi gli ingredienti che essa avvolge. In più, con qualche piccolo accorgimento, potrete riempire il piatto di profumi e gusto, aggiungendo al pangrattato del parmigiano, delle spezie e degli aromi misti, a vostro piacimento. Non esagerate col condimento: basterà un filo d’olio per portare il piatto alla sua perfetta cottura.
Naturalmente possono essere apportate varianti, a seconda dei gusti e delle stagioni. Ad esempio, potete aggiungere dei peperoni, che donano un gusto formidabile e cuociono velocemente. Insomma, in poche mosse e senza affanno il piatto sarà pronto e gustosissimo.

straccetti di tacchino e verdure al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpetto di tacchino
  • 2zucchine (grandi)
  • 1melanzana ovale nera (grande)
  • 2carote (grandi)
  • 3 cucchiaipangrattato (non troppo fine)
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.pepe nero
  • Mezzo cucchiainosale
  • 1 cucchiainoodori misti
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. La preparazione degli STRACCETTI DI TACCHINO E VERDURE AL FORNO è davvero semplice e veloce.

    Lavate e mondate le zucchine, tagliatele a metà e poi in quattro. Eliminate la parte centrale con i semi e tenete da parte.

    Mondate anche la melanzana, tagliatela a rondelle spesse 1 m e da queste ricavate tanti bastoncini non troppo sottili.

    Pelate le carote e tagliate anch’esse a bastoncini.

    Ponetele in una ciotola ampia e tenetele da parte.

  2. Mescolate il pangrattato (meglio se non troppo sottile), il parmigiano, gli odori misti, il sale, il pepe e la scorza di limone.

    Irrorate con dell’olio le verdure e mescolate. Cospargetele con 3/4 della panatura e mescolate.

    Foderate con carta forno una teglia, adagiatevi le verdure e cuocetele in forno preriscaldato e statico a 230° per 20 minuti.

  3. Nel frattempo tagliate il petto di tacchino a listarelle spesse 1 cm. Irrorate anch’esse con dell’olio e panatele, proprio come avete fatto con le verdure.

    Trascorsi i 20 minuti togliete le verdure dal forno, aggiungetevi la carne ed infornate nuovamente per altri 20 minuti.

    Per ottenere una crosticina croccante vi suggerisco di azionare il grill o impostare il forno in modalità ventilata durante gli ultimi 5 minuti di cottura.

  4. Sfornate gli straccetti e verdure al forno e gustateli ben caldi.

    VARIANTE

    Se non amate il tacchino potete sostituirlo con del petto di pollo.

    Potete arricchire le verdure aggiungendo dei peperoni e delle cipolle.

    GUARDA ANCHE

    VERDURE AL FORNO GRATINATE

    CALAMARI E VERDURE GRATINATI

    ANELLI DI TOTANO GRATINATI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.