Spiedini di pollo Libanesi

Spiedini di pollo speziati alla Libanese. Se siete stanchi di mangiare il pollo sempre nello stesso modo, vi consiglio questi spiedini. Una ricetta assolutamente sfiziosa, ricca di spezie e dal sapore Mediorientale. Marinati prima di essere cotti, al forno o tipicamente alla griglia, sono una gustosa e originale preparazione tipica della cucina libanese.

 

 

Seguimi anche su FACEBOOK

spiedini di polloSpiedini di pollo Libanesi

 

 

Ingredienti per 4 persone

400 g di petto di pollo

2 zucchine grandi

½ spicchio d’aglio

Il succo di 1 limone

150 ml di yogurt greco

1 cucchiaino di origano secco

1 cucchiaino di paprika dolce

1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

1 cucchiaino di cumino in polvere

1 cucchiaino di zenzero in polvere

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe q.b.

 

Procedimento 

Per preparare gli spiedini di pollo libanesi iniziate prendete il pollo, eliminate le parti grasse, quindi divideteli a cubetti abbastanza regolari.

In una ciotola abbastanza capiente ponete lo yogurt, l’aglio tagliato finemente, il succo di limone, le spezie il concentrato di pomodoro, l’olio e un pizzico di sale e pepe.

Mescolate con cura gli ingredienti per la marinata, unite il pollo a cubetti e lasciate marinare, in un contenitore ermetico, in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo della marinatura, prendete il pollo, tagliate le zucchine a rondelle abbastanza spesse, quindi procedete con la composizione degli spiedini alternando un pezzo di pollo con una rondella di zucchina.

Foderate di carta forno la placca del forno unta con dell’olio, quindi posizionate sopra gli spiedini.

Cuoceteli gli spiedini di pollo a forno già caldo a 180° per 10/15 minuti, rigirandoli a metà cottura.

Serviteli caldi caldi accompagnandoli con del pane cotto in padella e una salsina di yogurt greco condito con basilico fresco, sale e olio come ho fatto io.

Precedente Risotto alle mazzancolle Successivo Torta semintegrale alici zucchine e fiori