Crea sito

SCHIACCIATA FIORENTINA

schiacciata fiorentina

La SCHIACCIATA FIORENTINA, talvolta anche chiamata ciaccia, è una deliziosa focaccia della tradizione toscana, morbida e fragrante, fatta con ingredienti semplici e resa speciale dall’ottimo olio extravergine dei colli di questa meravigliosa regione. L’ho assaggiata, come milioni di turisti affamati, nelle strade fiorentine, dove viene offerta da veri maestri della tradizione con golosissime farciture di salumi, formaggi e verdure, e me ne sono subito innamorato. Per fortuna, ho poi scoperto che è davvero facile prepararla anche nel proprio forno di casa, in poco tempo e con risultati eccellenti.
La schiacciata è fatta con pochi ingredienti e, proprio per questo, si sposa a meraviglia con i gustosi e ricchi ingredienti della cucina toscana, dalla soppressata al salame, dal crudo al pecorino senese, secondo i gusti di ciascuno. Insomma, provate a realizzarla e poi scatenate la vostra fantasia e vedrete che sarà un successone.

schiacciata fiorentina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

IMPASTO

  • 500 gfarina 00
  • 25 glievito di birra fresco (1 cubetto)
  • 100 glatte (tiepido)
  • 140 gacqua (a temperatura ambiente)
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 10 gsale

FINITURA

  • q.b.sale grosso
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. La preparazione della SCHIACCIATA FIORENTINA è un gioco da ragazzi.

    Ponete in una ciotola ampia o nel vaso della planetaria la farina, il sale e l’olio. Quindi mescolate velocemente.

    Unite il lievito di birra fatto sciogliere nel latte tiepido e cominciate a lavorare il tutto.

    Aggiungete l’acqua poca per volta e lavorate l’impasto energicamente per almeno 15 minuti. (Se impastate con la planetaria iniziate ad amalgamare gli ingredienti con il gancio a foglia e successivamente con quello a spirale).

  2. Dovrete ottenere un impasto morbido e omogeneo, elastico e senza grumi. Formate una palla, copritela con la pellicola per alimenti o un canovaccio e fatela lievitare per 2 ore in un luogo fresco e asciutto o nel forno spento con la luce accesa.

    Trascorse le 2 ore di lievitazione riprendete l’impasto e stendetelo in una teglia, 32×24 cm, coperta con carta forno leggermente oliata. Aiutandovi con le dita formate dei buchi sulla superficie e cospargetela con del sale grosso.

  3. Coprite nuovamente e lasciate lievitare per 30 minuti.

    Terminata la seconda lievitazione irrorate la superfice di olio e infornate la vostra schiacciata fiorentina a forno preriscaldato e statico a 200° per 20 minuti o fino a che non risulterà ben dorata in superficie.

    Sfornatela e lasciatela intiepidire.

    Potete gustare la schiacciata fiorentina da sola oppure farcirla con prosciutto, salame, finocchiona, mortadella, pecorini toscani per restare in regione o con altri formaggi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.