Scorze del Parmigiano. Come riutilizzarle

Scorze di Parmigiano. Se le avete sempre buttate vi siete persi dei deliziosi usi alternativi.

Con le scorze infatti si possono fare molte cose anche con questa parte di formaggio, l’importante è lavarle bene e grattare via la parte più esterna.

 

scorze di parmigiano

Scorze di parmigiano. Ecco 10 modi  presi dal web per utilizzare le scorze di parmigiano:

  1. Aggiungerle al brodo per insaporirlo.

  2. Aggiungerle a zuppe e minestroni per dare un sapore più deciso.

  3. Aggiungerle alla salsa di pomodoro durante la cottura, e toglierle quando il sugo è pronto.

  4. Aggiungerle allo spezzatino durante la cottura.

  5. Usarle per fare la pasta al burro: raschiarle bene, farle a tocchetti piccoli, quando l’acqua inizia a bollire insieme al sale buttare i pezzetti di crosta, poi scolare e condire con il burro.

  6. Tagliate a pezzetti, un po’ grosse, e cotte insieme alla pasta e fagioli o pasta e patate.

  7. Per mantecare i risotti.

  8. Mangiate calde, dopo averle fatte “abbrustolire” sul fuoco o in una padella.

  9. Per fare il pane inserendo nell’impasto delle croste di parmigiano, ammorbidite nel latte, e tritate.

  10. Se hai un cane o un gatto dagliele da masticare, fanno molto bene ai denti e danno un ottimo apporto di calcio naturale.

 

Precedente Torta giapponese tre ingredienti Successivo Torta con le ciliegie