Ravioli ai formaggi con asparagi selvatici

I ravioli ai formaggi con asparagi selvatici sono un primo piatto assolutamente godurioso. Realizzati con pasta fresca all’uovo e con un ripieno di formaggi cremosi e saporiti avvolgono il palato, boccone dopo boccone. Inoltre il tutto è esalatato dalla presenza e croccantezza degli asparagi.

 

ravioli ai formaggi con asparagi

 
Ingredienti:

400 g di farina 00

300 g di ricotta fresca

150 g di gorgonzola piccante

200 g di Parmigiano

4 uova

Pepe q.b.

Sale q.b.

Acqua q.b.

200 g asparagi selvatici puliti

1 cipolla rossa

100 g di Philadelphia ( o altro formaggio cremoso )

 

Procedimento :

Come prima cosa  preparate la sfoglia,  impastando  la farina le uova, il sale e l’acqua (versate poca acqua alla volta, fino a ottenere la consistenza desiderata). Lavorate il composto fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo, quindi formate una palla e lasciate riposare per 30 minuti .

Nel frattempo che la pasta riposa dedicatevi alla preparazione del ripieno, mescolando in una terrina la ricotta, il gorgonzola e il parmigiano grattugiato. Aggiungete sale e pepe macinato.

Stendete  la sfoglia sottile e dividetela di volta in volta in due strisce larghe circa 10 cm, disponete un cucchiaio di ripieno, ben distanziate su una striscia e poi sovrapponete l’altra in modo che le due sfoglie si uniscano, avendo cura di eliminare eventuali bolle d’aria che potrebbero crearsi tra le due sfoglie.

A questo punto, con l’aiuto di un taglia pasta, ritagliate dei quadrati. Lasciate poi riposare e asciugare una ventina di minuti su un canovaccio infarinato.

Per la salsa :

Con le mani tagliuzzate gli asparagi selvatici lasciando solo le puntine dalla consistenza più morbida. In una padella fate rosolare una cipolla rossa per 2 minuti. Unite anche gli asparagi lavati ed asciugate e lasciate rosolare per qualche minuto. Per ultimo unite il formaggio cremoso salate e pepate.

Mi raccomando la salsa deve essere abbastanza cremosa, quindi potete aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura dei ravioli.

In una pentola con acqua salata cuocete i ravioli e non appena vedete che vengono a galla, scolateli e fategli terminare la cottura nella padella con la salsa, in modo che si impregnino per bene con tutti gli altri sapori.

Spolverare con Parmigiano e servire ben caldi.

ravioli ai formaggi con asparagi

Precedente Torta ricotta e pesche Successivo Ananas caramellato