Crea sito

Ravioli dolci di Carnevale

ravioli dolci di carnevale

I RAVIOLI DOLCI DI CARNEVALE, realizzati con una pasta simile a quella delle chiacchiere, farciti con la marmellata e poi fritti, sono una delizia immancabile nel periodo del Carnevale.
La realizzazione è davvero molto semplice e veloce, e il gusto, neanche a dirlo è eccezionale. Io li ho realizzati con una farcia di marmellata di arance ma voi potete sostituirla con quella che più vi piace oppure, cambiarla del tutto utilizzando della crema pasticcera o della ricotta con gocce cioccolato.
Comunque decidiate di farli state sicuri che farete la gioia di tutti. Inoltre se volete un dolce più leggero, ma ugualmente goloso, potete cuocerli in forno fino a doratura.

ravioli dolci di carnevale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 50 gZucchero
  • 40 gBurro
  • 100 gLatte
  • 1Uova (media)
  • Scorza di limone
  • 1 pizzicoSale
  • Olio di semi di arachide
  • Marmellata di arance (o quella che preferite)
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. La preparazione di RAVIOLI DOLCI DI CARNEVALE è veramente molto facile e anche veloce.

    Come prima cosa ponete una ciotola, o nel vaso della planetaria, la farina, lo zucchero, la scorza di limone, un pizzico di sale e il burro.

  2. Iniziate a lavorare gli ingredienti e unite l’uovo e il latte.

    Amalgamate il tutto, lavorando l’impasto per 5 minuti, fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

    Una volta pronto richiudetelo con della pellicola trasparente e ponete in frigo a riposare per 1 ora.

  3. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto dal frigo, dividetelo a metà e aiutandovi con una macchina tira pasta, stendete delle sfoglie abbastanza sottili. Impostate lo spessore della macchina a 6.

    In alternativa potete stendere l’impasto con il mattarello.

  4. Riponete su ciascuna sfoglia un cucchiaino di marmellata. Richiudete la pasta su se stessa, proprio come fareste per dei normali ravioli, sigillate bene con le mani le due sfoglie facendo uscire l’aria dal suo interno e rifilate con un tagliapasta.

    Scaldate abbondante olio e quando sarà caldo iniziate a friggere i ravioli, pochi per volta, fino a doratura.

  5. Scolateli su della carta assorbente e quando saranno asciutti cospargeteli con abbondante zucchero a velo. Ovviamente come tutti i fritti anche i ravioli danno il loro meglio se guastati al momento.

    GUARDA ALTRE RICETTE DI CARNEVALE:

    FRITOLE VENEZIANE

    MIGLIACCIO

    KRAPFEN

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.