Crea sito

Ravioli al caffè con ricotta e pomodorini confit

ravioli al caffè con ricotta

I RAVIOLI AL CAFFE’ CON RICOTTA E POMODORINI CONFIT sono un delicato e golosissimo primo piatto, ricco di deliziosi profumi, perfetto per un pranzo con parenti o amici.
Prepararlo non è complesso, a patto di seguire con attenzione la ricetta. E ne vale davvero la pena: i ravioli sono deliziosi, grazie all’impasto al caffè che dona un aroma unico e al delicato ripieno di ricotta, mentre il condimento è una vera esplosione di gusto, data la concentrazione di aromi e profumi dei pomodorini confit.
Per rendere il piatto speciale io ho utilizzato ingredienti di prima qualità, come la semola di grano duro Cappelli ALCE NERO, un vero must per gli appassionati di pasta fresca, e il Caffè gusto forte Moka ALCE NERO FAIRTRADE che, oltre all’aroma straordinario, profuma anche di giustizia, dato che per produrlo sono stati retribuiti correttamente gli agricoltori. Buono e più buono.

Sponsorizzato da Alce Nero

ravioli al caffè con ricotta
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER LA PASTA

  • 150 gSemola integrale di grano duro Cappelli
  • 150 gFarina di castagne
  • 10 gCaffè gusto forte Moka Alce Nero Fairtrade
  • 3Uova (medie a temperatura ambiente)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaiAcqua
  • 5 gSale

FARCIA

  • 300 gRicotta di pecora
  • 60 gParmigiano Reggiano DOP
  • 20 gFunghi porcini (secchi)
  • 1 ramettoTimo
  • 1 ramettoMaggiorana
  • MezzoUovo (leggermente sbattuto)
  • 1 spicchioAglio

CONDIMENTO

  • 500 gPomodorini ciliegino
  • q.b.Zucchero
  • q.b.Sale
  • q.b.Origano (secco)
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Preparare i RAVIOLI AL CAFFE’ CON RICOTTA E POMODORINI CONFIT è molto più semplice di quanto possa sembrare. Richiede solo un po di tempo per le diverse preparazioni.

    RAVIOLI
    Versate le farine e il caffè su una spianatoia, mescolate e con le mani ricavate una fossetta, rompete le uova e aggiungete un pizzico di sale, l’acqua e l’olio.
    Impastate il tutto per almeno 10 minuti, finché non otterrete un composto liscio e morbido al tatto.
    Una volta fatto l’impasto, avvolgetelo con pellicola, lasciatelo riposare e preparate il ripieno.

  2. CONDIMENTO
    Lavate i pomodorini, asciugateli e tagliateli a metà. Disponeteli su una teglia ricoperta di carta forno, cospargeteli con il sale, lo zucchero, l’aglio tritato finemente, l’origano e irrorate con dell’olio.
    Infornate a forno preriscaldato a 200° per 30 minuti. Una volta pronti trasferite metà pomodorini nel boccale del mini pimer e frullateli, assieme al loro liquido di cottura, fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

  3. FARCIA
    Mettete i funghi secchi in ammollo in acqua tiepida per 10 minuti. Scolateli, tenendo da parte la loro acqua, e tritateli finemente.
    In una casseruola con un filo d’olio fate dorare l’aglio a fuoco dolce. Toglietelo e unite i funghi, il timo e la maggiorana sfogliati, una presa di sale e un mestolino dell’acqua dei funghi. Abbassate la fiamma e cuocete per 10 minuti.

  4. In una ciotola ponete la ricotta, l’uovo, il parmigiano e i funghi freddi. Mescolate e trasferite il composto in una sac a poche.
    Tirate sottilmente la sfoglia al farro, disponete al centro dei mucchietti di ripieno e ripiegatevi sopra la sfoglia.
    Fate uscire l’aria, sigillate i bordi e ricavate i ravioli dandogli una forma quadrata.
    Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata per 5 minuti, scolateli e conditeli con la crema e i pomodorini confit ben caldi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.