Crea sito

Polpettone ripieno di asparagi su fonduta di Parmigiano

polpettone ripieno di asparagi

Il polpettone ripieno di asparagi è un secondo piatto o un piatto unico assolutamente appetitoso. Morbido e fondente è un’ assoluta goduria per il palato. La fonduta al Parmigiano poi gli conferisce molta delicatezza e allo stesso tempo un gradi di sapidità che ne esalta il gusto degli asparagi. Ottimo per un pranzo domenicale in famiglia ma anche per un pranzo o una cena delle feste.

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

polpettone ripieno di asparagiPolpettone ripieno di asparagi su fonduta di Parmigiano

Ingredienti 

400 g di macinato scelto

1 uovo

80 g di parmigiano

1 pugno di pangrattato se necessario

4 fette di prosciutto cotto

8 grandi asparagi coltivati

100 g di provolone dolce a fette o scamorza

Olio extra vergine di oliva q.b.

Sale e pepe q.b.

Per la fonduta 

100 g di Parmigiano

80 g di latte

Procedimento 

Come prima cosa occupatevi della preparazione degli asparagi. Puliteli eliminando la parte legnosa, quella bianca per capirci.

Mettete a bollire abbondante acqua salata, una volta raggiunto il bollore lessate per 7 minuti gli asparagi, pelati e privati della parte legnosa, legandoli e tenendoli in piedi, in modo che le punte restino croccanti e cuociano con il vapore. Una volta cotti scolateli e fateli raffreddare.

In una ciotola bella capiente adagiate il macinato, l’uovo, il parmigiano, il sale il pepe ed iniziate ad impastare. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere il pangrattato.

Disponete l’impasto su un foglio di carta da forno leggermente oleato e, appiattitelo aiutandovi con la mano, in modo da formare un rettangolo dello spessore di ½ cm. Disponete uno strato di prosciutto, su cui adagerete il formaggio fatto a fette e gli asparagi.

Aiutandovi con la carta da forno arrotolate delicatamente il polpettone formate un grosso salame e compattate bene con le mani (anche ai lati).

Polpettone ripieno su fonduta di Parmigiano

Terminate sigillando bene con la carta da forno formando una grossa caramella e chiudete le estremità.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti. Una volta cotto togliere la carta da forno e lasciatelo in forno ancora 10 minuti (con la funzione grill).

Una volta cotto il polpettone occupatevi della preparazione della fonduta di Parmigiano.

FONDUTA

Mettere in una casseruola il latte e scaldarlo leggermente. Fuori dal fuoco aggiungere il formaggio grattugiato, rimettete sulla fiamma e mescolate con una frusta per non formare i grumi fino a che non inizia ad addensarsi.

NOTA. Se vedete che non si addenda unite un po di latte freddo in cui avrete sciolto due cucchiai di fecola di patate. Unitelo alla fonduta calda e rimettete sul fuoco ad addensare.

Una volta intiepidito il polpettone tagliatelo a fette di circa 1 cm e servitelo accompagnato dalla fonduta.