Polpettine libanesi alla menta

Le polpettine alla menta sono tipiche della cucina libanese. Sono aromatizzate con la menta e il ras-el-hanout, una miscela di spezie che trovate nei supermercati o nei negozi di cucina etnica.

 

Polpettine libanesi alla menta

 

 

Ingredienti 

500 g di carne di manzo

2 uova

1 carota tritata

1 cipolla tritata

1 spicchio d’aglio

4 cucchiai di panna

1 mazzetto di menta fresca tritata

Prezzemolo tritato

Olio extravergine di olia, sale, pepe, peperoncino, pangrattato q.b.

2 cucchiaini di ras-el-hanout (miscela di spezie tipica libanese) (opzionali)

Mezzo bicchiere di fiocchi d’avena (opzionale)

 

Procedimento 

Come per tutte le polpette mettete tutti gli ingredienti tranne il pangrattato in una ciotola e lavorateli con le mani. L’impasto dovrà essere morbido ma consistente. Unite se li avete i fiocchi d’avena.

Formate con le mani le polpettine, appiattitele leggermente, poi passatele nel pangrattato.
Versate un po’ di olio d’oliva in una padella, fatelo riscaldare e cuocetevi le polpette, girandole a metà cottura fino ad ottenere una doratura uniforme.
Servitele calde accompagnate da una salsa di yogurt sale e curry (in alternativa yogurt, sale, pepe e un filo d’olio d’oliva).

Precedente Tortino patate e fontina Successivo Salsa chimichurry ( Argentina )