POLPETTE DI RICOTTA E CAVOLO NERO CON CREMA DI PECORINO

polpette di ricotta e cavolo nero

Le POLPETTE DI RICOTTA E CAVOLO NERO CON CREMA DI PECORINO sono un piatto semplice ma davvero prelibato, perfetto tanto come aperitivo gourmet quanto come vero e proprio antipasto o piatto forte, magari per amici vegetariani.
Il piatto nasce dall’abbinamento di prodotti poveri della tradizione contadina, come ricotta, cavolo nero e pecorino, abilmente dosati e lavorati. Le polpette risultano croccanti all’esterno ma dal cuore morbido, reso gustoso dal cavolo nero, un prodotto che vi consiglio di provare, se non lo avete ancora fatto, per l’intensità e la ricchezza del suo aroma. A completare il tutto una avvolgente crema di pecorino, sapido ma non troppo stagionato, che contrasta la dolcezza delle polpette e aggiunge ulteriore golosità.
Preparare queste polpette richiede davvero poco tempo e poca fatica e se volete potete anche prepararle in anticipo e surgelarle, scongelandole solo al momento della frittura, da fare all’ultimo minuto prima di servirle. Una bella idea per essere sempre pronti ad accogliere gli amici con un piatto originale ma che piace a tutti.

polpette di ricotta e cavolo nero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

POLPETTE

  • 300 gcavolo nero
  • 250 gricotta vaccina
  • 1uovo (medio)
  • 40 gparmigiano
  • 40 gpangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

CREMA DI PECORINO

  • 50 gpecorino romano
  • 40 glatte
  • 3 gamido di mais (maizena) (sciolto in 40 g di latte freddo)

Preparazione

  1. Per preparare le POLPETTE DI RICOTTA E CAVOLO NERO mondate il cavolo nero, eliminate la costa centrale delle foglie e lavatele sotto l’acqua corrente. Asciugatele per bene e lessatele in abbondante acqua bollente e salata per 5 minuti.

    Scolatelo e fatelo raffreddare in acqua fredda. Quindi scolatelo e strizzatelo per bene.

  2. Tagliatelo finemente al coltello e tenete da parte.

    In una ciotola ponete la ricotta vaccina, l’uovo, sale e pepe. Mescolate il tutto e unite il parmigiano, il cavolo e il pangrattato.

    Impastate tutti gli ingredienti, dovrete ottenere un composto non troppo molle, quindi se occorre aggiungete altro pangrattato e parmigiano.

    Coprite con della pellicola alimentare e trasferite in frigo per 30 minuti.

  3. Trascorso il tempo riprendete il composto e formate tante palline della grandezza di una noce e friggetele nell’olio di semi caldo finché non si doreranno.

    Scolatele e fatele asciugare su carta assorbente.

    CREMA DI PECORINO

    Grattugiate finemente il pecorino e ponetelo in un pentolino con 40 g di latte.

  4. Ponete sul fuoco a fiamma dolce e sempre mescolando fate sciogliere il formaggio. Unite gli altri 40 g di latte freddo nel quale avrete sciolto l’amido di mais e, sempre mescolando, fate addensare.

    Servite le POLPETTE DI RICOTTA E CAVOLO NERO irrorate con la crema ben calda.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.