Crea sito

Pollo agli anacardi

pollo agli anacardi

Il POLLO AGLI ANACARDI è un semplice e gustosissimo piatto della cucina thailandese, perfetto sia per gli amanti della cucina etnica, sia per gli amici più tradizionalisti, ma che non disdegnano le cose buone. Infatti il suo gusto equilibrato è adatto a tutti i palati e rende il piatto amato da grandi e piccini.
La preparazione è davvero semplice e richiede solo alcune accortezze, che vi segnalo nella ricetta, per creare una perfetta cremina che avvolga gli ingredienti e doni sapidità e profumo al pollo e agli anacardi, veri protagonisti del piatto.
Gli anacardi, simili a noci e originari del Brasile (ma portati dai Portoghesi in Africa ed in Oriente), sono frutta secca molto ricca di preziosi nutrienti: grassi monoinsaturi, sali minerali e antiossidanti. Insomma, oltre che deliziosi anche buoni per il nostro benessere.

pollo agli anacardi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaTailandese

Ingredienti

  • 600 gPetto di pollo
  • 150 gAnacardi (tostati)
  • 1Porri (piccolo o 2 cipollotti)
  • 50 mlVino bianco
  • 6 cucchiaiSalsa di soia (a basso contenuto di sale)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Farina
  • q.b.Acqua

Preparazione


  1. La preparazione del POLLO AGLI ANACARDI è semplice e veloce.
    Mondate e lavate il porro, (o due cipollotti) dividetelo a metà e tagliatelo sottilmente. Ponete un filo d’olio in una padella capiente e quando sarà caldo unite il porro, salate leggermente, quindi abbassate la fiamma e fate appassire per 5 minuti. Se vedete che tende a bruciacchiarsi unite mezzo bicchiere di acqua.

  2. Una volta appassito toglietelo dalla padella e tenetelo da parte.
    Tagliate il petto di pollo in strisce di un cm e da queste ricavate tanti bocconcini. Infarinateli leggermente.
    Nella stessa padella di prima ponete altro olio, fatelo scaldare e unite il pollo privato della farina in eccesso. Fatelo saltare a fuoco vivo per 15 minuti fino a che non si forma una bella crosticina dorata.

  3. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Salate leggermente, aggiungete mezzo bicchiere di acqua, abbassate la fiamma e cuocete per altri 5 minuti.
    Unite gli anacardi già tostati (se non li trovate potete tostarli da voi in forno a 180° per 10 minuti), il porro tenuto da parte e la salsa di soia. Mescolate per bene il tutto e portate a cottura.

  4. Il risultato dovrà essere un pollo morbido e una cremina densa e ambrata. Impiattate e gustatevi questo delizioso POLLO AGLI ANACARDI ben caldo.

    CONSIGLIO

    Se volete dare un tocco più orientale al piatto prima di buttare il pollo in padella fate scaldare leggermente 1 centrimetro di zenzero fresco pelato e grattugiato.

    Gli intolleranti al glutine possono sostituire la farina bianca con della farina di riso e della maizena.

Seguimi

Seguimi su FACEBOOK e INSTAGRAMe iscriviti gratuitamente alle NOTIFICHE MESSENGER per ricevere ogni giorno una nuova ricetta direttamente sul tuo cellulare.

Guarda anche

POLLO ALLE MANDORLE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.